Home . Intrattenimento . Spettacolo . 'About a beat', amore e grandi hit a Lo Spazio di Roma

'About a beat', amore e grandi hit a Lo Spazio di Roma

SPETTACOLO
'About a beat', amore e grandi hit a Lo Spazio di Roma

È già sold out al Teatro Lo Spazio l'anteprima dello spettacolo 'About a Beat', prevista per il 9 marzo alle 21. 'About a Beat' è un’opera teatrale firmata da Giancarlo Battaglia e Ferdinando Regis che si sviluppa in parallelo su due binari: l’incontro fra due ragazzi che progressivamente diventa qualcosa di più profondo e intenso e l’interpretazione dal vivo di celebri brani musicali dei Beatles, dei Police, degli U2, dei Coldplay. L'esecuzione dei brani musicali in scena è affidata ai Vocal Avenue.

'About a beat' è la storia di due ragazzi, interpretati da Simone Giacinti e Maria Gorini, che si incontrano ad una festa. La curiosità di una conoscenza più approfondita e una reciproca attrazione li conducono presto fuori da quel luogo affollato. Il primo incontro si trasforma così in un’amicizia più solida e più profonda che lascia spazio ai ricordi, ai desideri, ai sogni da realizzare. E come in tutti i rapporti, spesso si devono affrontare incomprensioni, litigi, distacchi. Il desiderio di armonia, però, è più forte di qualsiasi contrarietà e la volontà di ricucire un’intesa li porta ad avvicinarsi nuovamente. Fino a quando uno dei due non deve affrontare un viaggio in treno, metafora del distacco e della continua trasformazione della nostra vita, un viaggio che ci porta ad affrontare sempre nuove occasioni di incontro e conoscenza.

Simone Giacinti, interprete del progetto horror “Non aver paura, è solo uno spettacolo” al teatro Vittoria di Roma, di “Quando arriva?” è autore e attore del monologo “Villaggio Dachau- La vacanza de mi’ nonno”. Da anni collabora con la Kyo Art Poductions, è protagonista del video di apertura dello straordinario concerto di Vasco Rossi al Modena Park e di “Fired - la serie”, vincitrice del Roma Web Fest 2016. Maria Gorini, al cinema con Carlo Verdone in “Benedetta Follia”, è reduce dal successo teatrale de “Il più bel secolo della mia vita” al fianco di Francesco Montanari e Giorgio Colangeli e sul web con “Fired- la serie”,“Best Web Serie” al Roma Web Fest 2016, di cui è ideatrice, sceneggiatrice e attrice.

I diversi brani musicali che integrano, sottolineano e si intrecciano alle vicende dei due personaggi sono interpretati dai Vocal Avenue, band romana nata nel 2008 composta da Sergio Costabile (voce principale, basso, tastiere), Marco Fruscella (voce e chitarra acustica), Giancarlo Battaglia (voce e chitarra acustica) e Filippo Bombace (batteria). L’espressione stilistica dei Vocal Avenue è caratterizzata dalla rielaborazione dei più significativi brani di produzione britannica dagli anni ’60 ad oggi, mediante un sound acustico e accurate armonizzazioni vocali. Nel corso degli anni, i Vocal Avenue hanno realizzato molteplici esibizioni in teatri e locali, partecipando anche alle manifestazioni musicali dell’Estate Romana con una serie di concerti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.