Home . Intrattenimento . Spettacolo . Giovani maghi 4.0 si sfidano a Saint Vincent

Giovani maghi 4.0 si sfidano a Saint Vincent

SPETTACOLO
Giovani maghi 4.0 si sfidano a Saint Vincent

Giovani maghi 4.0 si sfidano a colpi di incantesimi, illusioni, prodigi nel Teatro del Casinò di Saint Vincent dal 17 al 20 maggio. Fra due giorni, infatti, si apre il congresso magico internazionale 'Masters of Magic: 2000 maghi, 20 mila spettatori, 100 ore ininterrotte di spettacoli, 40 tra gli artisti più celebri del panorama magico internazionale tra i quali Haruo Shimada, Jason Latimer, Hector Mancha, David Stone, Dan Harlan, Otto Wessely, Richard Turner, Mario Lopez, Dani DaOrtiz, Raul Cremona, Gianni Loria.

Numeri da record per questa XVI edizione della kermesse fondata nel 1972 che nel tempo ha subito un’escalation costante grazie alla presenza del presidente Walter Rolfo e alla sua visione futuristica in piena alleanza con le frontiere dell'innovazione tecnologica. Un linguaggio che anche quest’anno coinvolgerà i migliori cervelli del pianeta magico per stupire bambini e adulti.

Ad accompagnare l’edizione 2018 del Masters of Magic anche una sorta di grande caccia al tesoro virtuale che coinvolge tutta l'Italia. Una sfida che, però, porterà in dote ai giovani maghi un bottino concreto: chi riuscirà per primo a risolvere tutti i misteri presentati dai maghi troverà al termine della Escape Room la mappa di un tesoro vero e proprio, che dovrà essere dissotterrato. All’interno del baule del tesoro un oggetto donato personalmente da ciascuno dei maghi coinvolti, un memorabilia unico e prezioso legato alla vita e alla magia di ognuno. Un pezzo da collezione per gli appassionati di arti magiche.

Per partecipare a questa Escape Room online basterà iscriversi gratuitamente. Un omaggio al celebre Houdini, il primo e più grande escapologo della storia che ha inventato l’arte di fuggire da qualunque costrizione e da qualunque stanza chiusa. La gara, ideata dalle menti di tre prestigiatori, Walter Rolfo, Davide Brizio e Mario Baldantoni e realizzata da Mac Men At Code, prevede una serie di enigmi presentati in esclusiva dai più grandi maghi italiani: Silvan, Arturo Brachetti, Alexander, Tony Binarelli, Forrest, Raul Cremona, Marco Berry e Walter Rolfo.

Durante il Masters of Magic 2018 si svolgerà anche il Campionato Italiano ed oltre 200 manager saranno invece presenti per frequentare lezioni di magia, vista come ultima frontiera del pensiero creativo ed un efficace modello di problem solving. Non solo giochi di prestigio e spettacolo, quindi, ma innovazione e logica unite a passione e creatività.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI