Home . Lavoro . Made-in-italy . Da Paestum a New York Lsdm festeggia il decennale

Da Paestum a New York Lsdm festeggia il decennale

MADE-IN-ITALY
Da Paestum a New York Lsdm festeggia il decennale

Al via l’edizione 2017 di Lsdm (Le strade della mozzarella), congresso internazionale di cucina d’autore dedicato al mondo della bufala e ai grandi prodotti del made in Italy. Dopo l’anteprima parigina dello scorso novembre dedicata a 'La grande école de la friture à l’italienne', è tutto pronto per festeggiare il decennale con una serie di eventi che toccheranno le più importanti città del mondo, senza dimenticare la storica 'casa' di Paestum.

Si parte il 1° febbraio con la tappa di Milano, che sarà ospitata presso il Lentini’s Pizza&Restaurant e al Baglioni Hotel Carlton. Il 27 e 28 febbraio toccherà a Londra dove Lsdm sarà di scena al Baglioni Hotel. Il 19 e 20 aprile, invece, il congresso tornerà al Savoy Beach Hotel di Paestum. Il tour del 2017 continuerà a New York, ospitato dallo Show Room Pentole Agnelli, il 28 e 29 giugno. La rosa di appuntamenti sarà ufficialmente chiusa da un main event autunnale che non mancherà di stupire e accogliere tutti coloro che in questi dieci anni hanno contribuito a rendere Lsdm un evento di livello internazionale.

Intanto, prende il via 'Bocconi d’Autore', sei convivi firmati Lsdm pensati per celebrare i dieci anni. Da gennaio a giugno, il Savoy Beach Hotel, nel suo ristorante Tre Olivi, accoglierà alcuni tra i migliori chef italiani per un ciclo di cene unico e irripetibile, a segnare il forte legame che si è instaurato tra l’executive chef Matteo Sangiovanni e i tanti professionisti che negli anni si sono alternati nella sua cucina per preparare le lezioni al congresso. Si parte oggi con Ilario Vinciguerra; seguirà il 22 febbraio Michele Deleo, che il 22 marzo lascerà il posto a Paolo Barrale. Il format proseguirà, tra aprile a giugno, ospitando, tra gli altri, Ernesto Iaccarino e Vito Mollica.

A Milano, il 1° febbraio, ci sarà un doppio appuntamento che vedrà protagonisti la pizza napoletana e una selezione di grandi ricette della tradizione campana, oltre ovviamente la mozzarella di bufala campana Dop. Un’intera giornata dedicata al meglio del paniere della tradizione partenopea, a cominciare dalla pizza napoletana. A ospitarla sarà il Lentini’s Pizza&Restaurant, locale di riferimento di uno dei quartieri storici milanesi, Brera, dalle ore 14,30 alle 18. Qui i grandi maestri pizzaioli approfondiranno tecniche e ingredienti necessari alla realizzazione della vera pizza napoletana. Ad aprire i lavori Gino Sorbillo, si proseguirà con Cristian Brescia, concludendo poi con Ciro Oliva e Francesco Martucci.

Il pomeriggio di approfondimento si concluderà con una serata evento dalle ore 20, presso il Baglioni Hotel Carlton di via Senato, durante la quale i riflettori saranno puntati sulle grandi ricette della tradizione campana raccontate ed elaborate da abili ambasciatori del gusto, a partire dai famosi fritti di Gaetano e Pasquale Torrente. Sarà poi la volta dei Mezzanelli Allardiati, piatto povero tradizionale di cui ogni famiglia verace napoletana conserva una propria versione, preparati da Giovanni Sorrentino.

Dolce conclusione con quello che è considerato a tutti gli effetti uno dei babà più buoni d’Italia, quello creato da Agostino Iacobucci e con il gelato a latte di bufala di Enrico Rizzi. L’incontro offrirà anche l’opportunità di presentare alla stampa e al pubblico meneghino il nuovo corso di Lsdm che, proprio da questa decima edizione, vede l’entrata in scena di Formamentis, brand leader nella formazione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI