Home . Magazine . Moda . Gigi, Karlie e le altre: Alberta Ferretti schiera le super top

Gigi, Karlie e le altre: Alberta Ferretti schiera le super top

MODA
Gigi, Karlie e le altre: Alberta Ferretti schiera le super top

Bella Hadid, Karlie Kloss e Izabel Goulart in pedana da Alberta Ferretti per la ss 2018 (Fotogramma)

C'è Gigi Hadid e la sorellina Bella, ma anche Joan Smalls e Karlie Kloss. E poi ancora Izabel Goulart, Isabeli Fontana, Alessandra Ambrosio e Martha Hunt. Tutti angeli o ex angeli della scuderia di Victoria's secret che irrompono in passerella fasciate in costume intero nero, prima di farsi avvolgere da morbide mise in lurex e lamé. Benvenuti alla sfilata di Alberta Ferretti, che per la sua spring-summer 2018 a Milano, ha voluto rendere omaggio alla sensualità femminile, ingaggiando i nomi più 'in' delle passerelle internazionali.

Radunato sotto gli archi della Rotonda della Besana, l'esercito di bellissime ha dato corpo a una delle collezioni più pulite e minimali della stilista emiliana, che ricorda molto l'estetica sexy-minimalista dei primi anni '90. Apre Joan Smalls, che inaugura la parata dedicata al beachwear con un costume minimal nero, scollo a oblò e sandali di plastica ai piedi. Dopo la modella portoricana, ecco spuntare Gigi Hadid e sua sorella Bella, il blazer aperto a mostrare un intreccio sensuale di cinghie sul petto. Poi è la volta di super 'Vitto' Ceretti, la più quotata tra le top italiane, occhiali da gatta e costume-body allacciato al collo .

Una per una le super top sfilano lasciando il testimone alle colleghe Alessandra Ambrosio, Isabeli Fontana e Izabel Goulart. Poi entra Karlie Kloss e non ce n'è per nessuna. La supermodella americana, già musa di Galliano, ruba la scena con le sue gambe chilometriche, il parka di seta e nylon aperto e la chioma platino raccolta in una coda sfilacciata.

Sul finale, la passerella si trasforma, illuminandosi di bagliori in lurex e lamé color pastello. Piume e paillettes convivono con camicie annodate in vita, sottovesti e bomber svolazzanti, che liberano la silhouette creando un suggestivo gioco di stratificazioni e sovrapposizioni appena accennato. Un combinato vincente che contribuisce a rendere la passerella di Ferretti come una delle più memorabili di questo inizio di fashion week.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI