Home . Soldi . Economia . Enel Gp: tre nuovi impianti fotovoltaici in Cile

Enel Gp: tre nuovi impianti fotovoltaici in Cile

ECONOMIA

Enel Green Power ha completato ed allacciato alla rete due nuovi impianti fotovoltaici in Cile, Lalackama e Chañares, e ha messo in esercizio ulteriori 4 MW di Diego de Almagro. I parchi, situati nelle regioni di Antofagasta e Atacama, con una capacità installata complessiva di 136 MW, hanno richiesto un investimento complessivo di circa 240 milioni di dollari statunitensi.

Lalackama, con 60 MW di capacità installata, è il più grande impianto fotovoltaico di Enel Green Power, ed è in grado di generare fino a 160 GWh all’anno, equivalenti al fabbisogno di consumo di circa 90 mila famiglie cilene, evitando così l’emissione in atmosfera di oltre 100 mila tonnellate di CO2. La realizzazione del parco ha richiesto un investimento di circa 110 milioni di dollari statunitensi.

L’impianto Chañares, limitrofo al parco solare di Diego de Almagro, con una capacità di 40 MW, è in grado di generare fino a 94 GWh all’anno, pari al fabbisogno di consumo di circa 53 mila famiglie cilene, evitando così l’emissione in atmosfera di oltre 59 mila tonnellate di CO2. L’investimento totale per la costruzione del nuovo impianto è stato di circa 70 milioni di dollari statunitensi.

Con la messa in esercizio degli ultimi 4 MW è stata completata l’operatività di Diego de Almagro. L’impianto conta su una capacità installata totale di 36 MW ed è composto da circa 225 mila moduli per lo più a “film sottile”, provenienti dalla fabbrica di Catania di Enel Green Power. Il parco è in grado di generare fino a 80 GWh all’anno, equivalenti al fabbisogno di consumo di circa 45 mila famiglie cilene, evitando così l’emissione in atmosfera di oltre 50 mila tonnellate di CO2. La costruzione del parco ha richiesto un investimento complessivo di circa 60 milioni di dollari statunitensi.

Ai progetti sono associati dei contratti a lungo termine di vendita dell’energia prodotta, che sono consegnati alla rete di trasmissione della regione centrale cilena (SIC, Sistema Interconnesso Centrale).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI