Home . Soldi . Economia . Vodafone, accordo con Netflix per promuovere l'internet tv in Italia

Vodafone, accordo con Netflix per promuovere l'internet tv in Italia

ECONOMIA
Vodafone, accordo con Netflix per promuovere l'internet tv in Italia

(Infophoto)

Al via la partnership fra Netflix e Vodafone Italia che siglano un accordo per promuovere il lancio a ottobre della principale rete televisiva online al mondo. Per l'occasione Vodafone Italia lancerà offerte promozionali esclusive che includeranno Netflix con l’acquisto di servizi 4G e Fibra. I clienti Vodafone avranno inoltre la possibilità di pagare l’abbonamento a Netflix attraverso il proprio contratto Vodafone. L'accordo tra Netflix e Vodafone in Italia - si legge in una nota - "consolida la relazione fra le due società: partnership analoghe sono infatti già attive nel Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Irlanda, Nuova Zelanda e, da ottobre, in Spagna".

A partire da ottobre Netflix offrirà anche in Italia la possibilità di abbonarsi per vedere una vasta selezione di serie TV e film in alta definizione o anche in Ultra HD 4k su diversi dispositivi connessi ad Internet, senza alcuna interruzione pubblicitaria. Al lancio, l'offerta includerà alcune serie TV originali Netflix mentre per i giovani spettatori è disponibile un'ampia sezione di programmi di intrattenimento per bambini. Gli abbonati a Netflix avranno inoltre la possibilità di scegliere sempre tra nuovi titoli, inclusi i primi film prodotti dalla rete televisiva.

“L’accordo con Vodafone pone delle solide basi per offrire ai clienti italiani contenuti di altissimo livello insieme ad un servizio eccellente" ha affermato Bill Holmes, Responsabile Business Development di Netflix mentre Gianluca Corti, Direttore Commerciale di Vodafone Italia parla di una intesa che "rafforza la strategia di Vodafone di offrire condizioni uniche e distintive per i nostri clienti, combinando le migliori reti 4G e Fibra, i migliori servizi, con i migliori contenuti". Vodafone Italia e Netflix annunceranno maggiori dettagli della partnership entro la fine dell'autunno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI