Home . Soldi . Economia . Ceramica Made in Italy, nel 2015 il fatturato vola oltre i 5 mld (+4%)

Ceramica Made in Italy, nel 2015 il fatturato vola oltre i 5 mld (+4%)

ECONOMIA
Ceramica Made in Italy, nel 2015 il fatturato vola oltre i 5 mld (+4%)

Foto dal sito http://www.cersaie.it

Il fatturato della ceramica prodotta in Italia ritorna a crescere e a fine 2015 supererà i 5 miliardi di euro, con un crescita nell’ordine del +4%". Lo ha spiegato il presidente per le Attività Promozionali e Fiere di Confindustria Ceramica Emilio Mussini, nel corso della conferenza stampa internazionale della 33esima edizione di Cersaie che si è tenuta ieri al Palazzo Ducale di Sassuolo, in provincia di Modena.

"La produzione di ceramica in Italia - ha aggiunto Mussini - in crescita del +3%, a 395 milioni di metri quadrati, unita all’internazionalizzazione produttiva, arriva ad una produzione globale italiana nell’ordine dei 480 milioni di metri quadrati". 

"La parte più dinamica del mercato - ha specificato - sono le esportazioni, che hanno raggiunto l’82% del fatturato totale, pari ad un valore di 2,23 miliardi di euro nel semestre (+5%). Positivi tutti i principali mercati, ad eccezione della Francia e degli ‘altri Paesi europei non UE’, con l’exploit degli Usa (+32,4%) e dell’Asia (+11,2%)".

"La leadership italiana – ha ribadito Mussini - passa attraverso gli investimenti, che nel 2015 hanno una percentuale del 5,8%, pari ad un valore di 286 milioni di euro, in crescita del +26%, destinati principalmente nello sviluppo della dotazione impiantistica, indirizzata verso lastre ceramiche di sempre maggiore dimensione, oggi siamo al 320 x 160 cm, con spessori fino a 20 mm che stano prendendo piede soprattutto nell’outdoor, e nella decorazione digitale, che consente risultati ed effetti importanti ed innovativi". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.