Home . Soldi . Economia . Spazio, problemi tecnici fermano lancio Vega. Verso rinvio a domani

Spazio, problemi tecnici fermano lancio Vega. Verso rinvio a domani

ECONOMIA
Spazio, problemi tecnici fermano lancio Vega. Verso rinvio a domani

Centro di controllo spaziale dell'Esa

Dopo il rinvio del lancio di Vega con a bordo la missione Lisa Pathfinder, l'Esa sta valutando di riprogrammare per domani, 3 dicembre, il nuovo volo della missione. Il lancio era previsto per questa mattina, alle 5 circa ora italiana, dalla base spaziale di Kourou, nella Guyana francese, ma è stato fermato da un problema tecnico, ha spiegato l'Esa.

A fermare il sesto lancio del Vega, "durante la fase finale della campagna di lancio VV06", è stato "un problema tecnico dopo un'ulteriore analisi del lanciatore europeo" ha chiarito l'Esa, sottolineando che in base alla "revisione dei risultati" delle analisi che si svolgeranno "oggi, la nuova data di lancio potrebbe essere prevista per domani, 3 dicembre".

L'Esa ha assicurato che Lisa Pathfinder "è in condizioni stabili e sicure", spiegando che le squadre di specialisti "stanno attualmente lavorando sugli aspetto tecnici" che hanno determinato il rinvio del lancio. L'obiettivo della missione dell'Esa Lisa Pathfinder, che vede l'Italia protagonista nello studio delle onde gravitazionali con un importante contributo dell'Agenzia Spaziale Italiana, ha un compito molto preciso e ambizioso: aprire la strada alla costruzione di un vero e proprio osservatorio spaziale delle onde gravitazionali che dovrebbe essere pienamente compiuto entro il 2034 con il lancio della missione e-Lisa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.