Home . Soldi . Economia . 4 italiani su 10 mangiano cibi scaduti

4 italiani su 10 mangiano cibi scaduti

ECONOMIA
4 italiani su 10 mangiano cibi scaduti

(Fotogramma)

Più di quattro italiani su dieci (44%) mangiano gli alimenti oltre il limite di tempo indicato nelle confezioni e in particolare il 32% se scaduti da una settimana, l’8% da non più di un mese e il 4% anche di più. E’ quanto emerge dalla presentazione dei risultati della prima indagine sui 'Cambiamenti delle abitudini alimentari degli italiani' da parte del presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo e del presidente di Ixe' Roberto Weber all’apertura del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione di Cernobbio per la Giornata mondiale dell’alimentazione della Fao.

Nel 2016 il 33% degli italiani secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’ ha diminuito gli sprechi alimentari mentre il 31% li ha mantenuti costanti, il 25% li ha addirittura annullati mentre solo il 7% dichiara di averli aumentati. Un andamento importante in una situazione in cui in media - sottolinea la Coldiretti - ogni italiano aveva buttato nel bidone della spazzatura ben 76 chili di prodotti alimentari durante l’anno precedente.

Gli sprechi costano all’Italia 12,5 miliardi che sono persi per il 54% al consumo, per il 21% nella ristorazione, per il 15% nella distribuzione commerciale, per l’8% nell’agricoltura e per il 2% nella trasformazione. Il contenimento degli sprechi è tra gli obiettivi della giornata mondiale dell’alimentazione della Fao secondo la quale nel mondo oltre 1/3 del cibo viene perso o sprecato per un totale di circa 1,3 miliardi di tonnellate l'anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.