Home . Soldi . Economia . Referendum, Fitch: "Cresce incertezza ma ora nessuna azione su rating"

Referendum, Fitch: "Cresce incertezza ma ora nessuna azione su rating"

ECONOMIA
Referendum, Fitch: Cresce incertezza ma ora nessuna azione su rating

(Fotogramma)

La vittoria del 'No' nel referendum costituzionale "aumenta l'incertezza politica" in Italia. Lo scrive l'agenzia Fitch in una analisi post-voto in cui annuncia che non ci saranno comunque azioni immediate sul rating sovrano BBB+.

Fitch ricorda di avere evidenziato i rischi in occasione della recente revisione - nello scorso ottobre - dell'outlook sceso a negativo da stabile. Per l'agenzia nell'immediato l'esito più probabile sarà la creazione di un governo a interim per la revisione della legge elettorale. "Ma non possono neppure essere escluse altre soluzioni, come un voto nel primo trimestre del 2017 con la legge attuale che favorirebbe i populisti ed euroscettici del M5S".

Per l'agenzia un "segnale delle eventuali ricadute del referendum sull'economia sarebbero i danni ai piani di ricapitalizzazione" di Mps e Unicredit.

"Il populismo - conclude l'analisi di Fitch - può ostacolare l'interesse politico per le riforme e aumentare la pressione per un allentamento fiscale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.