Home . Soldi . Economia . Gentili direttore ad interim del Sole 24 Ore. Fossa: "Adesso andiamo avanti"

Gentili direttore ad interim del Sole 24 Ore. Fossa: "Adesso andiamo avanti"

ECONOMIA
Gentili direttore ad interim del Sole 24 Ore. Fossa: Adesso andiamo avanti

Guido Gentili è il nuovo direttore ad interim de Il sole 24 Ore. Il consiglio di amministrazione del quotidiano, riunito a Milano sotto la guida del presidente Giorgio Fossa, ha deliberato di prendere atto della richiesta del direttore Roberto Napoletano - indagato nell'inchiesta della procura di Milano - e di collocarlo in aspettativa non retribuita, ai sensi dell’articolo 23 del contratto nazionale giornalistico, e di assegnare ad interim le relative funzioni a Gentili.

L'aspettativa di Napolitano che lascia quindi tutte le direzioni (quotidiano, Radio 24, Radiocor e direzione editoriale), avrà una durata massima di sei mesi, a partire da domani. Il cda ha anche dato mandato all’amministratore delegato, Franco Moscetti, "di porre in essere le più opportune iniziative e azioni in ogni competente sede, a tutela dell'immagine e degli interessi della società, anche in relazione agli sviluppi dell’indagine dell'autorità giudiziaria in corso".

Soddisfatto Fossa. "Sono sicuramente soddisfatto del cda di oggi. Le scelte sono state prese all'unanimità e adesso andiamo avanti, anche se sappiamo che non abbiamo risolto tutti i problemi", dice all'AdnKronos il presidente de Il Sole 24 Ore. Il consiglio di amministrazione non si è diviso a dispetto delle ipotesi della vigilia che vedevano in particolare il consigliere Luigi Abete come difensore della linea della continuità. "Non c'era nessuna frattura", ma Fossa precisa: "ognuno ha la sua posizione".

Quanto alla scelta di Napoletano "Bisogna dare atto che ha preso questa decisione per cautelarsi e preparare insieme ai suoi legali la sua difesa", aggiunge Fossa. "Non posso sostituirmi ai magistrati che stanno svolgendo bene il loro lavoro. Il mio obiettivo, come quello dell'amministratore delegato e dei consiglieri, è di difendere la società", evidenzia il presidente del gruppo editoriale che al termine del cda ha incontrato il Comitato di redazione del giornale.

Il cdr "ha esposto le sue problematiche. E' stato un incontro positivo, spero ritirino lo sciopero e auspico che si possa tornare in edicola dopodomani", mercoledì 15 marzo, conclude il presidente del gruppo. Domani mattina si svolgerà un'assemblea di redazione dei giornalisti; si va verso la sospensione dello sciopero ad oltranza deciso venerdì scorso.

Il titolo corre in Borsa. Il titolo quotato a Piazza Affari, dopo le ultime performance in rosso, registra un progresso a due cifre. Al termine di una seduta con scambi intensi e più sospensioni, Il Sole 24 Ore chiude con un rialzo dell'11,79% a 0,352 euro. Dopo il cda straordinario di oggi, il gruppo deve affrontare il n odo della ricapitalizzazione: ha bisogno di 100 milioni di euro, mentre la procura indaga sul numero di copie gonfiate e sulla vendita di copie digitali tramite una società inglese.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI