Home . Soldi . Economia . Manovra, oltre 200 modifiche: novità per gli statali

Manovra, oltre 200 modifiche: novità per gli statali

ECONOMIA
Manovra, oltre 200 modifiche: novità per gli statali

(Fotogramma)

'Attività culturali minoranze Istria'; 'Lavoro straordinario nel comune di Matera'; 'Finanziamento dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia'; 'Collegamento ferroviario via mare tra la Sicilia e il continente'; 'Fondo promozione letteratura'. Sono alcuni dei titoli che spiegano le 202 modifiche introdotte al decreto legge di correzione dei conti pubblici, dalla commissione Bilancio della Camera, e che saranno riprese dal maxiemendamento. Il governo ha posto la fiducia sul testo che raccoglie le richieste del Parlamento, che si è concentrato, in particolare, sull'articolo che si occupa delle 'Disposizioni sul personale e sulla cultura'.

Sono 21 le novità che interessano gli statali, tra cui: il personale delle regioni, la polizia locale, le assunzioni nei comuni di dirigenti delle province. Per la parte che interessa la cultura, invece, l'articolo è stato arricchito con norme che prevedono un 'Finanziamento percorso turistico-culturale integrato delle residenze borboniche'. Si è parlato molto di due modifiche, in particolare, che rientrano nel pacchetto: la procedura di selezione pubblica internazionale dei direttori di musei e il contributo per il teatro Eliseo.

Tra gli articoli più modificati c'è quello che introduce le 'Disposizioni per il contrasto all'evasione fiscale', con 12 novità tra cui l'accelerazione dei rimborsi per i soggetti interessati dall'estensione dello split payment. Numerosi anche gli emendamenti approvati all'articolo sugli 'Interventi per il trasporto ferroviario (11), che prevedono interventi come l'istituzione del 'Fondo personale impiegato circolazione ferroviaria' e le disposizioni in materia di trasporto su strada.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI