Home . Soldi . Economia . Vivendi-Tim, governo apre istruttoria su governance

Vivendi-Tim, governo apre istruttoria su governance

ECONOMIA
Vivendi-Tim, governo apre istruttoria su governance

Il governo avvia un'istruttoria su Tim in relazione alla golden power. E' in sintesi quanto annuncia Palazzo Chigi sul sito web: in pratica il governo si attiva per verificare il ruolo di direzione e controllo dichiarato dai francesi di Vivendi sul gruppo delle tlc che possiede la rete di accesso telefonica. Il faro è dunque puntato su questo asset, ritenuto strategico per il Paese.

"La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha ricevuto una nota, datata 31 luglio - si legge sul sito del governo - nella quale il Ministro dello Sviluppo Economico ha sollecitato una pronta istruttoria da parte del gruppo di coordinamento all’interno della Presidenza del Consiglio", al fine di "valutare la sussistenza di obblighi di notifica" e, più in generale, "l’applicazione del decreto" sul golden power, in relazione al comunicato stampa del 28 scorso di Tim spa. Il 27 luglio scorso il board di Tim aveva "preso atto dell’inizio dell’attività di direzione e coordinamento da parte di Vivendi SA". Questo il passo in tema di corporate governance indicato dal governo italiano nel dare notizia dell'avvio dell'istruttoria.

Il decreto legge del 15 marzo 2012 ('golden power') è quello che conferisce all'esecutivo poteri speciali sugli assetti societari nei settori della difesa e della sicurezza nazionale, nonche' per le attivita' di rilevanza strategica nei settori dell'energia, dei trasporti e delle comunicazioni.

Nessuna ritorsione per la vicenda Fincantieri-Stx, precisa il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda. ''Facciamo quello che il governo deve fare: applicare le regole che esistono'', spiega. A palazzo Chigi '''abbiamo chiesto di verificare se c'è l'obbligo di notifica sull'attività di direzione e coordinamento da parte di Vivendì'', aggiunge. Ai giornalisti che gli chiedono se l'obiettivo è quello di arrivare a una sanzione risponde: ''Vediamo cosa dice il comitato e da lì valutiamo''. E infine assicura: ''Questa cosa non ha nulla a che fare con la questione Fincantieri''.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI