Home . Soldi . Economia . Casa, stangata sulle stanze in affitto: +11,4%

Casa, stangata sulle stanze in affitto: +11,4%

ECONOMIA
Casa, stangata sulle stanze in affitto: +11,4%

(Fotogramma)

Aumenta il prezzo delle stanze in affitto in Italia: dai 308 euro di media del 2016 ai 343 euro di quest’anno, con un incremento dell’11,4%. Il rincaro è supportato dalla crescita della domanda di house sharing, che fa registrare un 28% in più rispetto allo scorso anno. È quanto emerge dal rapporto annuale sulle case in condivisione elaborato da Idealista, il sito di annunci immobiliari. L'aumento dei prezzi interessa tutte le città in cui il fenomeno è più diffuso: Milano, con il 9,2% in più rispetto all'anno scorso, Napoli (+7,2%) e Roma (+5,2%). La crescita più evidente si registra a Bologna (+17,7%) e a Siena (+11,7%), mentre i prezzi segnano il calo maggiore a Genova (-7,7%), Trento (-5,7%) e L’Aquila (-5,6%).

Secondo lo studio, la città più costosa è Milano, con i suoi 450 euro di media. A seguire Roma (407 euro), Firenze (363 euro) e Bologna (352 euro). Le soluzioni più economiche si trovano al Sud, a Lecce e Reggio Calabria, dove le richieste sono, rispettivamente, di 182 e 183 euro al mese.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI