Home . Soldi . Economia . Tav, Toninelli a Tajani: "La mangiatoia è finita"

Tav, Toninelli a Tajani: "La mangiatoia è finita"

ECONOMIA
Tav, Toninelli a Tajani: La mangiatoia è finita

(Fotogramma)

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli punta il dito contro il presidente del Parlamento europeo e numero due di Forza Italia, Antonio Tajani sulla questione Tav. "Mi sporco le mani da quando sono nato - ha scritto Toninelli su Twitter -. Uso con i soldi pubblici del ministero con la stessa attenzione che usavano i miei genitori per gestire le poche risorse familiari. Antonio Tajani e tutti gli altri che blaterano su #Tav, si mettano l'anima in pace. La mangiatoia è finita!".

Tajani, che ieri ha visitato il cantiere Tav di Saint-Martin-La-Porte, ha sottolineato che si tratta di un progetto sul quale non si può e non si deve tornare indietro. "Infrastrutture e grandi opere sono indispensabili per lo sviluppo del Paese" ha scritto ieri il vicepresidente di Fi su Twitter, ribadendo che "mettere in discussione il Tav significa non avere rispetto delle centinaia di operai che sono qui a faticare per lo sviluppo dell’Italia".

"Da Presidente del Parlamento europeo - ha spiegato - mi batterò affinché il progetto Tav prosegua. Crea occupazione, riduce le emissioni di Co2 e riduce i rischi sulle strade. Abbiamo bisogno di infrastrutture moderne. I vantaggi della realizzazione del Tav Torino-Lione sono inequivocabili".

Oggi, parlando a Frosinone in occasione di un'iniziativa del partito azzurro sul Centro Sud, Tajani non ha risparmiato critiche all'esecutivo gialloblu. "Questo è un governo contronatura - ha osservato - dove c'è una forza di sinistra che è il Movimento cinque stelle e una di centrodestra, la Lega. Noi vorremmo che la Lega tornasse ad essere protagonista con noi di un'alleanza di centrodestra che si candidi al governo del Paese. Ecco perché noi dobbiamo raccogliere più consensi" ha detto Tajani. Quindi ha parlato di un altro dei dossier caldi sul tema Infrastrutture, l'Ilva. "L'Ilva rischia di essere chiusa per manifesta incapacità del governo di trovare una soluzione" ha sottolineato il vicepresidente di Fi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.