Home . Sostenibilita . Appuntamenti . Arriva 'Utili all'Italia', database delle best practice nei servizi pubblici

Arriva 'Utili all'Italia', database delle best practice nei servizi pubblici

La presentazione il 20 giugno al Tempio di Adriano

APPUNTAMENTI

Una banca dati delle migliori pratiche nei Servizi Pubblici. E' 'Utili all’Italia', primo censimento delle best practice realizzato da Utilitalia, la federazione che riunisce 500 imprese italiane dei servizi idrici, energetici e ambientali.

Un'operazione che ha coinvolto tutte le associate di Utilitalia, dando vita ad un database nel quale 134 aziende di acqua, energia e rifiuti, raccontano 274 progetti realizzati nelle città, per i cittadini e per l’ambiente. I progetti sono suddivisi in 4 aree: Responsabilità sociale e ambientale (90 progetti), Efficienza energetica (52), Innovazione tecnologica (83), Organizzazione aziendale e risorse umane (49).

'Utili all'Italia' verrà presentato il prossimo 20 giugno, a Roma, presso il Tempio di Adriano in Piazza di Pietra (9.30), dal presidente Utilitalia Giovanni Valotti alla presenza del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti. Intervengono anche Pier Luigi Celli, presidente Sensemakers, Antonio Decaro, presidente Anci, Enrico Giovannini, portavoce ASviS, Diego Piacentini, Commissario Straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale, Federico Testa, presidente Enea.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI