Home . Sostenibilita . Appuntamenti . A Bari la quarta edizione del Festival dell’Acqua

A Bari la quarta edizione del Festival dell’Acqua

Dall’8 all’11 ottobre dibattiti e spettacoli

APPUNTAMENTI
A Bari la quarta edizione del Festival dell’Acqua

Stato delle risorse idriche del Pianeta, disponibilità e accessibilità, siccità e alluvioni, nuove tecnologie e tematiche sociali, ma anche spettacoli ed eventi. E' il Festival dell’Acqua, ideato e promosso da Utilitalia (la Federazione delle aziende che si occupano di acqua, ambiente ed energia) e da Acquedotto pugliese (Aqp), nella quarta edizione in programma a Bari dall’8 all’11 ottobre.

I convegni saranno ospitati dall’università degli studi 'Aldo Moro' del capoluogo pugliese, coinvolgendo le 500 aziende associate alla Federazione e tutti i soggetti che a diverso titolo si occupano dei Servizi idrici e di pubblica utilità.

L’appuntamento vedrà protagonisti relatori nazionali ed internazionali per parlare di acqua, intesa come risorsa essenziale per la vita: tra gli invitati il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, il coordinatore del World Water Assessment Programme dell’Unesco Stefan Uhlenbrook, il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, il presidente dell’International Water Association Diane Darras; e ancora il viceministro dell’Economia Enrico Morando, il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il presidente della Società Italiana di Meteorologia Luca Mercalli.

Sono in programma sessioni tematiche sull’Agenda delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile al 2030, sul diritto all’acqua e sul Mediterraneo, dibattiti sui cambiamenti climatici e sugli effetti legati alla siccità e alle alluvioni e sulla 'blue circular economy', con il riuso delle acque e la nuova vita dei fanghi di depurazione per la valorizzazione energetica.

Ampio spazio sarà dedicato alle soluzioni più innovative, al monitoraggio, alla banda larga e ai satelliti, al mondo delle start up nel settore idrico e alla dissalazione che, grazie all’evoluzione tecnologica del settore e all’abbattimento dei costi, consente di pensare al mare come al più grande serbatoio d’acqua potabile. Al ciclo di incontri e di riflessioni si affianca un ricco programma di manifestazioni artistiche e culturali. A parlare del tema dell’acqua al pubblico e ai ragazzi delle scuole saranno l’attore Sergio Rubini, il saggista Luciano Canfora, il professore Giorgio Ieranò, il critico cinematografico Oscar Iarussi, Michele Mirabella.

Per questa edizione pugliese, l’evento promosso da Utilitalia e Aqp è gemellato con 'l'Acqua in Testa Music Festival' che sabato 7 aprirà in musica i cinque giorni di lavori e vedrà esibirsi sul palco il batterista Tony Allen e Yasiin Bey domenica 8, giornata di inaugurazione con un anteprima del Festival tra animazione, giocolieri e arte, prima nelle vie del centro e poi nel palazzo di Aqp.

Nelle tre passate edizioni (Genova 2011, L’Aquila 2013 e Milano 2015) il Festival ha coinvolto complessivamente 429.000 visitatori, 14.800 studenti, proponendo 98 sessioni tecnico-scientifiche e 94 eventi culturali legati al tema dell’acqua.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI