Home . Sostenibilita . Appuntamenti . A Milano 'Biciclette Ritrovate'

A Milano 'Biciclette Ritrovate'

APPUNTAMENTI
A Milano 'Biciclette Ritrovate'

Torna a Milano "Biciclette ritrovate", l’appuntamento del Fuorisalone dedicato alle due ruote storiche provenienti da diverse collezioni e riunite, il 18 e il 19 aprile, nei cortili di Rossignoli in corso Garibaldi 71.

Il tema di quest’anno è “Le grandi rivalità” e ripercorre la storia del ciclismo attraverso le biciclette originali dei campioni del Giro d’Italia: dalla sfida pionieristica tra Binda e Guerra, passando per Coppi e Bartali fino a Gimondi contro il “Cannibale” Eddy Merckx e a Moser contro Saronni. E poi Marco Pantani con Ivan Gotti.

Ma c’è anche un ciclista contro tutti, anzi una ciclista: Alfonsina Strada, unica donna a correre nella storia del Giro d’Italia. Era il 1924 e, tra lo stupore generale, terminò il Giro.

Da 12 edizioni Biciclette Ritrovate ripercorre l’intreccio che unisce precisione della meccanica, creatività del design, emozione della memoria e fascino della storia. Un evento per celebrare la bellezza della bici, dedicato agli amanti delle bici e del design.

Oltre alle bici dei campioni, a Biciclette Ritrovate si possono vedere da vicino grandi bicicli dell’800, bici dei mestieri, un’auto ammiraglia d’epoca, tandem lunghissimi, bici giganti, pieghevoli che stanno in una valigetta, bici cargo, eleganti bici da pista a scatto fisso, bici con una, due o tre ruote, di legno e di ghisa, titanio e acciaio. E oltre alle bici ci sono foto, musica, quadri, filmati, cimeli e giochi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.