Home . Sostenibilita . CSR . Volontariato aziendale, le case history di Legambiente

Volontariato aziendale, le case history di Legambiente

CSR
Volontariato aziendale, le case history di Legambiente

(Fotolia)

"Quando la responsabilità sociale si affianca alla sostenibilità ambientale si ottengono risultati inattesi in termini di benessere per la comunità e per tutto il territorio. Il successo delle iniziative di volontariato aziendale realizzate in questi sette anni lo dimostra chiaramente. Anno dopo anno sono aumentate le richieste e la partecipazione delle aziende, sempre più consapevoli dell’importanza di queste giornate di impegno a favore del territorio e dei beni comuni, anche per la socializzazione interna e la valorizzazione degli interessi e delle competenze informali dei dipendenti". Così il direttore generale di Legambiente, Stefano Ciafani, in occasione dell’incontro 'Sinergie: creare valore con Legambiente', IV workshop sul volontariato aziendale dell’associazione ambientalista in collaborazione con Car2go, oggi a Milano.

Presenti numerose aziende del mondo profit e associazioni no profit che hanno raccontato le esperienze di volontariato aziendale realizzate con Legambiente e i vantaggi ottenuti.

"Puliamo il Mondo, Nontiscordardmè, Spiagge e Fondali puliti, Orti sociali: le storiche iniziative di volontariato di Legambiente rappresentano ormai per le aziende un modo nuovo e concreto di partecipare alla vita della comunità donando un po' del proprio tempo e impegno a beneficio della collettività e dell’ambiente - sottolinea Ida La Camera, responsabile Volontariato aziendale di Legambiente - Abbiamo iniziato sette anni fa con poche aziende milanesi e oggi qui possiamo raccontare con soddisfazione oltre 50 esperienze realizzate in tutta Italia".

Tra le case history di cui si è parlato oggi, il volontariato aziendale realizzato con Mareblu, da sei anni partner di Spiagge e fondali puliti - Clean up the Med; il progetto di Legambiente e Unipol per la realizzazione di progetti di recupero e riqualificazione di aree del nostro Paese penalizzate da fenomeni di degrado ambientale e sociale e le tante iniziative legate a Puliamo il mondo e realizzate con Kpmg o Enel Green Power, come quelle realizzate con Anas.

Tra le esperienze di maggior successo degli ultimi anni che Legambiente ha voluto ricordare, la collaborazione con Aon, ramo italiano della multinazionale assicurativa britannica. C’è poi la società francese Criteo, che dedica al volontariato con Legambiente cinque giorni all’anno e l’industria tipografica Palladio Group, che dopo aver partecipato ad alcune giornate di Puliamo il mondo, ha deciso di esportare questa esperienza anche presso la loro sede in Serbia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.