Home . Sostenibilita . In Privato . Imprese green e innovative premiate al Forum CompraVerde-BuyGreen

Imprese green e innovative premiate al Forum CompraVerde-BuyGreen

Ikea e Lendlease si aggiudicano il riconoscimento Vendor Rating e Acquisti sostenibili

IN PRIVATO
Imprese green e innovative premiate al Forum CompraVerde-BuyGreen

Acquisti verdi e gestione sostenibile, cultura, edilizia green e innovativa. L'impegno delle imprese è stato premiato in occasione del Forum CompraVerde-BuyGreen con una serie di riconoscimenti. A Ikea e Lendlease va il premio Vendor Rating e Acquisti Sostenibili.

Il premio Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, che riconosce le migliori esperienze di acquisti verdi e gestione sostenibile dei fornitori presenti sul territorio nazionale e internazionale, è stato assegnato a Lendlease srl (categoria piccole imprese) “per l'impegno nell'abbattimento degli impatti ambientali delle proprie attività attraverso una gestione attenta e rigorosa degli approvvigionamenti, accompagnata dalla responsabilizzazione del personale coinvolto nelle attività”.

A Ikea Italia Retail Srl (categoria grandi imprese) il premio è stato assegnato per “il sistema di gestione e promozione della sostenibilità lungo tutta la catena di fornitura, l'ambizione al miglioramento continuo e il coinvolgimento degli stakeholder”.

Il premio Cultura in Verde, che riconosce le migliori esperienze di integrazione di aspetti di sostenibilità nella gestione e organizzazione delle manifestazioni culturali sul territorio nazionale, è stato attribuito all’Università di Cagliari per la mostra di arti visive e figurative, per “l'impegno messo nell'organizzazione dell'evento, finalizzato ad avviarsi nei prossimi anni verso un percorso più deciso e dettagliato verso la sostenibilità dell'evento, soprattutto perché l'università già persegue gli obiettivi del Gpp”.

Il premio Edilizia in Verde, assegnato in collaborazione con Officine Green Building, è destinato alle imprese che producono materiali per l’edilizia a basso impatto ambientale ed è suddiviso in due sezioni: materiali innovativi, materiali di origine locale e rinnovabile.

Il riconoscimento per la sezione materiali innovativi è stato attribuito ex-aequo a Ecoplan per il prodotto Ecomat “per l'impegno nella chiusura del ciclo produttivo e per l'impiego del 100% di scarti e rifiuti, non dimenticando le prestazioni tecniche e la resistenza del prodotto nei diversi impieghi previsti” e a Soa Srl “per la creazione di una filiera dei rifiuti inerti che genera un circuito virtuoso in grado di dare una risposta concreta al riutilizzo dei rifiuti da C&D”.

Nella sezione materiali locali e rinnovabili, il premio è andato a Edizero “per l'attenzione integrata ad aspetti di qualità, ambientali ed etico sociali e per l'impegno a creare un nuovo concetto di edilizia e generare filiere di produttori che condividono la stessa attenzione all'etica, alle economie e ai paesaggi locali”. Prespaglia Srl ha ricevuto una menzione “per la capacità di proporre manufatti locali e rinnovabili con una costante attenzione alla riduzione degli impatti lungo tutto il ciclo di vita del prodotto”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI