Home . Sostenibilita . Risorse . Bianchi (Confindustria), efficienza energetica per la crescita economica

Bianchi (Confindustria), efficienza energetica per la crescita economica

una crescita potenziale stimata pari allo 0,5% del Pil

RISORSE
Bianchi (Confindustria), efficienza energetica per la crescita economica

Efficienza energetica come vero e proprio motore della crescita e dello sviluppo economico. “Secondo alcune nostre recenti analisi, c’è una potenzialità di crescita legata al tema dell’efficienza energetica pari allo 0,5% del Pil che vuol dire circa 65 miliardi di euro l’anno”. Così Andrea Bianchi, direttore Politiche industriali Confindustria in occasione del convegno “L’Italia dopo la Cop21” allo Spazio Europa di Roma.

Ma quali politiche mettere in campo? “E’ in discussione la direttiva sull’Ets (Emissions trading system) che determinerà una crescita dei costi nelle esternalità ambientali legate al settore industriale ed è evidente che l’unico elemento di competitività è quello di investire sull’efficienza energetica. Noi – continua Bianchi - riteniamo che il meccanismo dei certificati bianchi vada consolidato e ancorato ai settori impegnati all’interno dell’Ets. Abbiamo fatto con Enea un lavoro straordinario per la diagnosi energetica da cui uscirà un mappatura degli investimenti da mettere in campo nei prossimi anni”.

Altro settore su cui intervenire è il residenziale: “nel settore le riduzioni di emissioni ottenute sono ancora insufficienti rispetto agli obiettivi al 2030. Siamo a favore della stabilizzazione dell’ecobonus che potrebbe essere l’occasione per rendere il meccanismo strutturale e legato in maniera più diretta alla valorizzazione delle esternalità ambientali, magari prevedendo anche forme di progressività dell’agevolazione per interventi che prevedono ristrutturazioni complessive dell’edificio”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.