Home . Sport . "Speriamo cada l'aereo della Juve", radio choc a Bologna

"Speriamo cada l'aereo della Juve", radio choc a Bologna

SPORT
Speriamo cada l'aereo della Juve, radio choc a Bologna

(Afp)

"Speriamo cada l'aereo della Juve". E' l'assurda frase pronunciata in una trasmissione dell'emittente bolognese Radio International dopo la partita Bologna-Juventus giocata sabato pomeriggio. A pronunciare le parole, un ascoltatore invitato da uno dei conduttori "ad alzare la voce, sei il mio mito". In studio c'è chi dissente: "Non si augura la morte alle persone, non ci sto". "Ma è metaforico...", la giustificazione del conduttore. L'audio, rimbalzato in rete attraverso i social, ha provocato la reazione di numerosi tifosi, non solo bianconeri, che chiedono provvedimenti e sollecitano anche l'intervento della società torinese.












Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI