Home . Sport . Bonucci crisi (rosso)nera, espulso per una gomitata

Bonucci crisi (rosso)nera, espulso per una gomitata

SPORT
Bonucci crisi (rosso)nera, espulso per una gomitata

Leonardo Bonucci (Afp)

Continua il periodo nero di Leonardo Bonucci. Il difensore e capitano del Milan, uno dei più deludenti nell'annata del Diavolo sin qui anonima, ha rimediato il cartellino rosso nel primo tempo del match casalingo con il Genoa. Il numero 19 è stato espulso per una gomitata rifilata a Rosi in una mischia nell'area rossonera. La scorrettezza, sfuggita inizialmente all'arbitro, è stata sanzionata dopo il ricorso al Var. Con un uomo in meno, il Milan ha provato comunque a fare la partita ma senza pungere. La formazione di Montella, senza vittorie da 4 match, con il pareggio rimane impantanata a 13 punti e perde ulteriore terreno dalle zone nobili della classifica.

Bonucci, nel mirino dei tifosi che non risparmiano critiche sui social, può contare sul sostegno del suo tecnico. "Non c'è un'immagine chiara e anche lui è rimasto sorpreso e dispiaciuto. È vero che lo colpisce, ma non lo guarda mai -dice Montella a Premium-. Il Var sta diventando più una situazione televisiva piuttosto che di campo: questo aspetto va un po' modulato, in questo caso si vede che il colpo non è intenzionale. Chi fa calcio lo sa che in questo caso sta cercando di prendere posizione: io c'ho fatto una carriera così, sapete quanti gol ho fatto prendendo posizione in questo modo?". "Se non avesse causato una ferita all’avversario, secondo me, non sarebbe stato espulso", aggiunge.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.