Home . Sport . Chi è Chris Froome

Chi è Chris Froome

SPORT
Chi è Chris Froome

(Afp)

Vincitore di quattro Tour de France, una Vuelta e due medaglie olimpiche, il ciclista britannico Chris Froome è risultato positivo al controllo antidoping durante il Giro di Spagna 2017. Avrebbe infatti assunto salbutamolo durante la Vuelta ma, come ha ribadito l'atleta stesso, solo per curare l'asma di cui soffre sin da bambino. Classe 1985, nato in Kenya e cresciuto in Sudafrica, inizia a gareggiare per una piccola squadra sudafricana, la Konica Minolta, a 22 anni mentre nel 2008 passa alla Barloword, una più importante squadra britannica, con cui prende parte al Tour de France 2008 e al Giro d'Italia 2009. Approda in Sky nel 2011, anno di svolta della sua carriera sportiva: vince la sua prima tappa alla Vuelta mentre arriva al secondo posto in classifica generale a soli 13", dopo Juan José Cobo e davanti al proprio capitano Bradley Wiggins. Nel 2012 invece arriva secondo al Tour de France e conquista la medaglia di bronzo nella prova a cronometro ai Giochi olimpici di Londra, stesso premio che ottiene a Rio de Janeiro nel 2016. Nel 2013 vince la sua prima maglia rosa. Si guadagna la vittoria della Grande Boucle per tre anni consecutivi, nelle edizioni del 2015, 2016 e 2017. Sempre nel 2017 si aggiudica la Vuelta, divenendo così il primo ciclista a vincere due delle tre grandi corse a tappe nello stesso anno dal 1978. Capitano del team Sky, Froome - riferisce 'The Guardian' - è il ciclista più pagato del mondo guadagnando circa 4 milioni di sterline l'anno. Quest'anno è stato nominato dalla Bbc Sports uno dei personaggi sportivi dell'anno e sarebbe il terzo favorito dopo il pilota di Formula 1 Lewis Hamilton e il pugile Anthony Joshua.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.