cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:49

Addetto resort positivo, 475 in quarantena a La Maddalena

18 agosto 2020 | 10.34
LETTURA: 2 minuti

Si tratta di turisti e lavoratori, tutti bloccati nell’Isola di Santo Stefano

alternate text
Fotogramma
Cagliari, 18 ago. (Adnkronos)

Sono stati effettuati a fine mattinata i tamponi su 475 persone, tra turisti e personale, nel resort di Santo Stefano, a La Maddalena (Sassari) da ieri bloccati nel villaggio perché un lavoratore della struttura è stato trovato positivo al coronavirus. I risultati sono attesi nei prossimi giorni, nel frattempo i turisti possono spostarsi all'interno del villaggio, in isolamento più che in quarantena vera e propria. Il personale dell'Unità di crisi regionale, servizio Igiene Pubblica, si è recato nel resort e ha effettuato tutti i tamponi. "So che hanno iniziato a processarli - spiega il sindaco di La Maddalena, Luca Montella, che segue la vicenda in stretto contatto con l'Unità di crisi - ma certo 475 tamponi tutti in una volta stanno mettendo alla prova il nostro sistema e richiederanno qualche giorno". Montella fa sapere che i turisti "non sono reclusi, hanno la possibilità di spostarsi nel villaggio e continuare la vita che facevano. Man mano che arriveranno gli esiti, potranno lasciare l'Isola o proseguire la loro vacanza. E' nel loro interesse, prima di tutto, sapere se c'è qualcuno positivo e poter prontamente intervenire, come sta facendo l'Unità di crisi. Montella ha firmato ieri una ordinanza, con la quale aggiunge restrizioni a quelle governative: dalla mezzanotte stop alla musica all'aperto e dalla 1 anche all'interno dei locali. Nello stesso provvedimento, il sindaco prevede l'obbligo di mascherina dalle 9 alle 14 nelle vie del centro cittadino, dove c'è la zona del commercio, meta di turisti. "E' importante - spiega - che tutti siamo responsabilizzati, portare la mascherina è un piccolo sacrificio che tutti dobbiamo e possiamo fare". Il giovane lavoratore stagionale si trova ricoverato in ospedale, la sua positività ha fatto scattare le misure di profilassi.

"In relazione a notizie apparse sui media nella giornata di oggi relative al resort 'Santo Stefano', situato sulla omonima isola in Sardegna, la direzione del Gruppo Valtur tiene a precisare che non si tratta di un resort appartenente al Gruppo" scrive in una nota la Valtur. "Pertanto - conclude la nota - ogni riferimento concernente la struttura come appartenete al Gruppo Valtur è totalmente errato".

Sempre in Gallura, sono in isolamento cinque degli undici giovani positivi che hanno partecipato ad una festa a Porto Rotondo, all’inizio di agosto. Il gruppo di giovani romani, 25 in tutto, arrivavano dalla Spagna e, secondo l’Unità di crisi, sono stati tutti rintracciati e sottoposti a controlli: undici sono risultati positivi asintomatici, sei hanno fatto già rientro a casa, cinque restano in Sardegna in isolamento.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza