cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 07:00
Temi caldi

Milano: Adiconsum, multe Comune notificate dopo 90 giorni non vanno pagate

24 novembre 2014 | 16.42
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Le multe notificate dal Comune di Milano oltre i novanta giorni non vanno pagate. Lo sostiene l'Adiconsum, l’associazione dei consumatori della Cisl. "In questi mesi il Comune - spiega - ha inviato e continua ad inviare a diversi utenti delle multe, notificandole oltre il termine dei 90 giorni previsto dalla legge, termine che decorre dalla data dell’infrazione". L’invio è determinato dall’interpretazione, da parte del Comune, di una sentenza della Cassazione: tale interpretazione è "assolutamente impropria", ed appare, scrive Adiconsum, "come una vera e propria forzatura".

Secondo questa sentenza, "potrebbe essere possibile allungare i tempi previsti dal codice della strada per la notifica delle multe: pertanto il termine dal quale far decorrere i 90 giorni coinciderebbe con la data in cui il funzionario ha visionato il materiale fotografico, quindi per tale motivo dipenderebbe dalle tempistiche di lavorazione delle pratiche da parte del comando della Polizia Locale", a loro volta "fortemente condizionate dai problemi di organizzazione del lavoro e di carenze di organico nei periodi estivi.

Considerandola una 'forzatura', l'associazione invita tutti gli utenti che hanno ricevuto o che dovessero ricevere questi verbali, "a verificare le tempistiche di notifica e, nel caso in cui dovessero riscontrare una notevole dilazione dei tempi della stessa, a non effettuare il pagamento e a rivolgersi alle sedi Adiconsum per avere indicazioni su come chiedere l’annullamento delle multe o procedere alla loro impugnazione".

L'Adiconsum ritiene "grave" questo atteggiamento dell'Amministrazione, e chiede al sindaco Pisapia e al comandante della Polizia Locale di "porre rimedio a tale incresciosa situazione restituendo le somme versate agli utenti che avessero già provveduto al pagamento delle multe".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza