cerca CERCA
Martedì 31 Gennaio 2023
Aggiornato: 10:47
Temi caldi

Lavoro: Articolo 1, se continua così nel 2015 leggera ripresa

24 ottobre 2014 | 16.41
LETTURA: 2 minuti

Campelli: "+6-7% richiesta manodopera nel terzo trimestre 2014".

alternate text

"Se l'andamento del mercato del lavoro dovesse proseguire così, nel 2015 si potrà parlare di leggera ripresa". Lo dice a Labitalia Giuseppe Campelli, amministratore delegato di Articolo1, una delle principali agenzie per il lavoro presente sul territorio nazionale. "Nel complesso l'effetto -spiega- delle promesse-modifiche fatte dal governo ancora non hanno dato risultati significativi".

"A livello normativo -ammette- il premier Renzi ha detto delle cose molto interessanti: come la creazione di un'agenzia nazionale per il lavoro che andrebbe così a contrastare l'eccessiva parcellizzazione del settore. Da non sottovalutare, inoltre, il superamento delle competenze regionali in materia di lavoro. Un aspetto quest'ultimo da condividere".

"Tuttavia nel terzo trimestre di quest'anno -fa notare- abbiamo osservato un incremento della richiesta di lavoratori pari al 6-7%, ma solo in alcune aree del Paese e solo per alcuni settori produttivi".

"Sicuramente il Nordest compresa la fascia dell'Emilia Romagna -continua Campelli- sta andando molto bene; un po' meno il Nordovest dove vediamo un Piemonte sostanzialmente fermo".

"I settori che mostrano segni di sviluppo -precisa- sono quelli che appartengono al manifatturiero. Si tratta di imprese che però producono strumenti ed attrezzature per l'estero. Diverso, invece, il discorso relativo al mercato interno".

"Parliamo comunque di imprese in via di sviluppo e che -afferma- assumono, ma sono nicchie settoriali molto piccole che contano pochi dipendenti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza