cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 02:01

Assistenti civici, Zingaretti: "In forme giuste possono aiutare"

27 maggio 2020 | 10.41
LETTURA: 1 minuti

"Anche qui nel Lazio abbiamo dato fondi a sostegno delle associazioni di volontariato per portare pasti agli anziani"

alternate text
Fotogramma
Roma, 27 mag. (Adnkronos)

Sugli assistenti civici "decideranno i sindaci. C’è una domanda di presenza nei territori non per controllare ma per aiutare, su questo c’è stato un gigantesco equivoco. Anche qui nel Lazio abbiamo dato fondi a sostegno delle associazioni di volontariato per portare pasti agli anziani. Nelle forme giuste la richiesta è corretta, non fa male a nessuno e se mai aiuta". Lo ha detto Nicola Zingaretti a Mi manda Raitre.

Poi, sull'uso della mascherina, "bisogna capire che questo oggetto ci accompagnerà per molti mesi, mi auguro non anni, fino a quando non ci sarà il vaccino. E’ inutile che facciamo finta che è una cosa passeggera, non bisogna viverla come un problema ma come un oggetto che può salvare la vita".

Sulla riapertura delle scuole, per Zingaretti "sarebbe importante rientrare a settembre nelle scuole in sicurezza, quindi con test di Stato a tutto il personale docente e amministrativo delle scuole italiane per garantire sicurezza. Noi nel Lazio ne faremo 300mila a partire dalla Sanità a prezzi calmierati". Test sierologici gratuiti "almeno per alcune fasce è assolutamente giusto. E’ importante che il governo definisca un prezzo medio di riferimento. Noi nel Lazio lo abbiamo fatto a 15,70, per evitare speculazioni, e li faremo a prezzo calmierato", ha spiegato il leader del Pd e governatore del Lazio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza