cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:11
Temi caldi

Bassetti: "Scuola va riaperta, in Ue nessuno l'ha chiusa"

26 novembre 2020 | 10.09
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Sono sempre stato dell'idea che le scuole non andavano chiuse, basta vedere il resto d'Europa" dove "nessuno le ha chiuse. O pensiamo di essere i più furbi, o dovremmo guardare a chi fa meglio di noi. Io credo si debba tornare a scuola con tutte le misure di sicurezza. Nelle scuole secondarie i ragazzi sanno che indossare la mascherina è fondamentale". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e membro dell'Unità di crisi Covid-19 della Liguria.

"Certo serve ragionare sui trasporti pubblici locali, magari ipotizzando che nella fascia oraria 6-8.30, in cui si spostato i liceali, gli anziani dovrebbero rimanere a casa - suggerisce Bassetti - Ma questo fa parte dell'organizzazione della società in tempo di emergenza. Cosa fatta in altri Paesi, ma da noi no".

Quanto alla situazione della Calabria, per Bassetti "è evidente che ci sono delle difficoltà nel trovare il nuovo commissario alla Sanità della Calabria. Nel nostro Paese si purtroppo si tende a non dare forza al merito e alla competenze, c'è un corto circuito in questo e si vede da come è stato selezionato chi sta nel Cts e da altre situazioni. Quindi non mi stupisco che non si trovi una persona per il ruolo di commissario. Siamo il Paese che negli ultimi 30 anni non ha stabilito delle regole chiare per premiare il merito".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza