Scala mobile si blocca, paura a metro Barberini

CRONACA
Scala mobile si blocca, paura a metro Barberini

(Fotogramma)

Paura nella stazione della metro di Barberini, a Roma, per una scala mobile in blocco. A rompersi, nonostante l’ultimo intervento fatto il 12 marzo scorso all’impianto, l’ultimo gradino della scala mobile in salita, che si è alzato. Fortunatamente non si registra nessun ferito. La fermata al momento è stata chiusa e i tecnici sono al lavoro per risolvere il guasto che arriva a nove giorni di distanza dal precedente.


Tanti i disagi mentre continua il viavai di pendolari furiosi davanti ai cancelli chiusi. Sul posto gli assistenti alla clientela inviati dall’Atac per dare indicazioni ai passeggeri, visibilmente spaesati. "Ormai sono rassegnati - commenta uno di loro, allargando le braccia -, proviamo a rendergli le cose più facili, indirizzandoli verso le fermate più vicine di Spagna e Repubblica oppure facendogli prendere gli autobus. Non è facile, soprattutto perché in tanti se la prendono con noi".

La Procura di Roma ha aperto un’indagine. Il fascicolo, al momento senza ipotesi di reato e indagati, è stato affidato dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia al sostituto Francesco Dall'Olio, già titolare del procedimento sull'incidente avvenuto a ottobre scorso sulla scala mobile della fermata Repubblica in cui alcuni tifosi del Cska in trasferta per la Champions League rimasero gravemente feriti. Per l’incidente di ottobre i pm di piazzale Clodio stanno aspettando i risultati di una consulenza tecnica affidata a una società che ha rimosso la scala mobile per verificare le cause del guasto.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.