Home . Fatti . Esteri .

Fuori dalla grotta 8 ragazzi

ESTERI
Fuori dalla grotta 8 ragazzi

(Fotogramma/Ipa)

Le operazioni di salvataggio dei ragazzi bloccati nella grotta di Tham Luang, nel nord della Thailandia, per oggi sono concluse. Lo riferisce la Cnn. Oggi sono stati estratti 4 ragazzi, dopo i 4 portati in salvo ieri. All'interno della grotta rimangono ancora 4 giovani calciatori oltre all'allenatore della squadra.


L'emittente thailandese Pbs ha mostrato due elicotteri e alcune ambulanze che sono arrivati all'ospedale di Chiang Rai, a circa 50 km dalla grotta, dove sono stati trasferiti tutti i 4 ragazzi soccorsi oggi. Il gruppo di baby calciatori è rimasto intrappolato dal 23 giugno ed è stato localizzato con precisione lo scorso 2 luglio.

"Il livello dell'acqua ora è basso. Il meteo è buono, l'equipaggiamento è pronto. Per questo oggi abbiamo deciso di cominciare prima del previsto", ha spiegato Narongsak Osottanakorn, responsabile della missione di soccorso. "Il team è formato dagli stessi sub thailandesi e stranieri impiegati ieri, con qualche sostituzione perché alcuni sono troppo stanchi", ha aggiunto.

L'estrazione di ogni ragazzo avviene attraverso un percorso di 4,7 km. Secondo il ministro dell'Interno, Anupong Paochinda, i 4 giovani soccorsi oggi sono in buone condizioni.

I familiari dei ragazzi non sono ancora stati autorizzati a visitarli, neanche i parenti dei quattro che sono usciti ieri. Ai parenti è stato comunicato di prepararsi per una visita in ospedale, che potrà avvenire dopo il completamento degli esami a cui sono sottoposti i giovani calciatori mano a mano che escono dalla grotta e dopo che le prime cure vengono loro somministrate, una visita che però si terrà inizialmente con un vetro di protezione a separare i ragazzi dai loro familiari, senza contatti fisici, per evitare il rischio di infezioni.

Come sono stati salvati

Chi sono i ragazzi nella grotta

Stress e nervosismo, i rischi per i ragazzi fuori dalla grotta



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.