Cerca

Coronavirus, in 'Cura Italia' norma su responsabilità medici

POLITICA
Coronavirus, in 'Cura Italia' norma su responsabilità medici

(Foto Fotogramma)

Via libera alla protezione della classe medica impegnata in prima linea nei giorni dell'emergenza Coronavirus. A quanto apprende l'Adnkronos, al ministero della Giustizia sarebbe stato preparato un parere positivo, con riformulazione, da parte del Guardasigilli, Alfonso Bonafede, rispetto a una serie di emendamenti presentati al dl 'Cura Italia'. La norma rivede la responsabilità civile e penale degli esercenti le professioni sanitarie prendendo in considerazione le condizioni di difficoltà in cui si sono trovati a operare.


In particolare, il concetto di "colpa grave" verrebbe ancorato ad una serie di variabili contestualizzate all'emergenza sanitaria in corso. Ricorrerebbe la colpa grave, comunque, in caso di palese e ingiustificata violazione delle regole generali di base della professione sanitaria, nonché dei protocolli o programmi, anche sperimentali, per fronteggiare la situazione di emergenza.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.