cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 02:16
Temi caldi

Il cammino di Pablo, da Fidenza a Roma con una croce in spalla /Video

08 dicembre 2015 | 12.54
LETTURA: 2 minuti

Ha viaggiato per 17 giorni da Fidenza, in provincia di Parma fino a piazza San Pietro con una croce in spalla per assistere all'apertura della Porta Santa. E' la storia di Pablo, originario di Granada, in Spagna, che racconta di aver percorso fino a 47 chilometri al giorno per essere oggi alla messa solenne dell'apertura del Giubileo della Misericordia.

"All'inizio - dice all'Adnkronos - avevo pensato di fare la via Francigena in solitaria ma poi ho pensato che poteva essere un'esperienza utile anche agli altri. Così aprimmo una pagina Facebook 'Cada paso una esperanza' dove una volta terminato il viaggio racconterò la mia esperienza. Alla base di tutto c'è una causa solidale, l'intenzione di raccogliere i fondi per diverse associazioni. Tra queste una che si occupa di malattie rare e di ricerca sul cancro".

Sulla croce c'è una dedica per sua sorella Blanca che è malata e, come spiega Pablo, "è anche un modo per sentirla vicina. La gente che ho incontrato durante il cammino - aggiunge Pablo - ha scritto su questa croce desideri, problemi ed è come se io fossi stato il loro messaggero. E oggi tutte queste persone sapevano che ero in piazza e per questo è stato molto emozionante".

Speciale Giubileo

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza