cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 09:03
Temi caldi

Papa: l'appello, risanare le piaghe della corruzione

07 febbraio 2015 | 13.04
LETTURA: 2 minuti

Risanare le piaghe della corruzione "in vista del bene comune". Papa Francesco riceve in udienza, in Vaticano, i partecipanti al Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e del Madagascar (Secam)

alternate text
Infophoto - INFOPHOTO

Risanare le piaghe della corruzione "in vista del bene comune". Papa Francesco riceve in udienza, in Vaticano, i partecipanti al Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e del Madagascar (Secam), e invita a prendere le distanze dalle "nuove e spregiudicate forme di 'colonizzazione' quali il successo, la ricchezza, il potere a tutti i costi, ma anche il fondamentalismo e l'uso distorto della religione".

"Il vostro Simposio - ricorda il Papa - è anche un luogo di promozione della legalità, perché siano risanate le piaghe della corruzione e del fatalismo e per favorire l'impegno dei cristiani nella realtà secolari, in vista del bene comune".

Bergoglio insiste sulla necessità che quanti guidano la Chiesa "rimangano liberi da ogni preoccupazione mondana e politica, rafforzino i vincoli di comunione con il Papa, attraverso la collaborazione con le nunziature apostoliche e con una comunicazione 'fluida' e diretta con le altre istanze della Chiesa". L'invito è a tenersi lontano dalle "grandi strutture burocratiche" che contribuiscono a "tenere la Chiesa lontana dalla gente".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza