cerca CERCA
Lunedì 10 Maggio 2021
Aggiornato: 00:36
Temi caldi

Top Eight

Otto regali per l'8 marzo, ecco come (provare a) lasciarla senza parole

08 marzo 2016 | 13.00
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA) - (FOTOGRAMMA)

Festa della donna, non solo mimose. Se volete provare a stupire 'Lei' - a seconda che si tratti di vostra madre, sorella, un'amica o dell'amore della vostra vita - immaginate qualcosa di diverso dal classico (ma sempre apprezzato) mazzo di fiori. Ecco quindi una 'Top Eight' per (provare a) lasciarla di stucco, senza parole.

8. Regalo per un'amica. Lasciando da parte la vostra spassionata voglia di action movie, proponetele di andare a vedere al cinema 'Suffragette', film nel quale Meryl Streep interpreta il ruolo dell'attivista politica britannica Emmeline Pankhurst che portò le donne al voto.

7. Opzione concerto. Franco Battiato e Alice si esibiranno al Teatro degli Arcimboldi di Milano, Francesco De Gregori suona al Teatro Augusteo di Napoli, Luca Carboni all'ObiHall di Firenze mentre Daniele Silvestri sarà alla Feltrinelli di via Melo a Bari per presentare il nuovo disco 'Acrobati'.

6. Amica Tris. Portatela in una delle piazze italiane in cui ci sono gli artisti di strada che realizzano caricature e regalatele un ritratto ironico di se stessa. Perché? Regalare un sorriso è una delle soddisfazioni più grandi, non credete?

5. Capitolo sorella. Non è detto che quanto suggerito finora non sia apprezzato anche da una... 'donna di famiglia'. Provate a proporle una delle precedenti idee e vedete come reagisce.

4. Se le sorelle sono due: Hammam di coppia con massaggio in una beauty farm o un trattamento ayurveda con erbe e oli essenziali che calmano, stimolano, purificano, nutrono. Inutile negarlo, sarà un regalo apprezzato quanto mai soprattutto se impegnata tutta la settimana tra famiglia, lavoro o esami universitari.

3. Tocca a vostra madre. Se è amante dei viaggi, proponetele di scegliere tra 10 dei luoghi più visitati al mondo (GALLERY) e regalatele così un weekend da passare nel luogo prescelto con chi vorrà: suo marito, un'amica o anche con voi... perché no?

2. E' il turno dell'amore. Non quello della famiglia di origine ma di quello della famiglia che avete in mente di creare (o avete già creato). Per chi è fidanzato, l'idea suggerita è di portarla in spiaggia a Viareggio e vedere che espressione le nasce sul viso nel dirle che la volete sposare in riva al mare. Se già siete felicemente sposati (e non troppo lontani da Rieti) c'è un ristorante molto particolare in cui la potreste portare: 'Solo per due'. Il nome vi sta dicendo già molto.

1. E ancora, infine, l'amore. L'unico (ma non ultimo) modo per lasciarla davvero senza parole è semplicemente vederla arrivare, andarle incontro e baciarla.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza