cerca CERCA
Domenica 29 Gennaio 2023
Aggiornato: 00:49
Temi caldi

Pesaro: sfregiata con l'acido, Varani in aula: "La situazione mi è sfuggita di mano"

17 marzo 2014 | 19.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Si è "dichiarato responsabile di quello che è successo per aver attivato un meccanismo che poi gli è sfuggito di mano". Lo afferma l'avvocato Roberto Brunelli, legale di Luca Varani, accusato di essere il mandante dell'agguato con l'acido alla sua ex fidanzata, Lucia Annibali, dopo l'udienza di oggi a Pesaro in cui l'uomo ha reso delle dichiarazione spontanee. Varani, sottolinea l'avvocato, "ha chiesto di essere giudicato per quello che ha fatto, ma non come simbolo di un fenomeno che viene valutato da tutti negativamente".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza