cerca CERCA
Domenica 23 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:30
Temi caldi

Siria: attivisti, almeno 100 civili uccisi da regime in un giorno

03 aprile 2014 | 10.24
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Sono almeno un centinaio, tra cui cinque bambini e cinque donne, i civili uccisi ieri in operazioni di terra e aeree condotte dalle forze del regime del presidente siriano Bashar al-Assad in Siria. Lo hanno denunciato oggi gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani. Nel dettaglio, gli oppositori hanno riferito dell'uccisione di quaranta persone nei sobborghi di Damasco, 25 a Idlib, 15 ad Aleppo, quattro a Homs e altri quattro a Daraa, tre a Lattakia e altrettanti a Quneitra, una vittima a Hama e una a Deir’z Zor.

Negli attacchi sono stati distrutti o danneggiati diversi edifici, aggiungono i Comitati locali di coordinamento per la Siria. Questi riferiscono anche di intensi combattimenti tra l'Esercito libero siriano e le forze del regime ad Aleppo e Lattakia.

Le forze siriane hanno ''netrualizzato'' un gran numero di gruppi armati durante le operazioni ad Aleppo, Lattakia e Homs, ha invece riportato l'agenzia di stampa ufficiale Sana.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza