Tornare in forma con le erbe aromatiche, ecco la Top 5

TENDENZE
Tornare in forma con le erbe aromatiche, ecco la Top 5

(Fotolia)

Gennaio è da sempre sinonimo di dieta e palestra. In queste settimane si cerca di porre rimedio alle coccole culinarie delle festività e un valido aiuto può arrivare dalla natura, in particolare dalle erbe aromatiche che comunemente utilizziamo in cucina. I consigli arrivano dal portale Ricettedellanonna.net, ricordando che gli “odori” vantano principi attivi naturali in grado di aiutarci a regolare il peso corporeo. Associate a un regime alimentare controllato e 2 litri d’acqua al giorno, queste piante depurando l’organismo in modo naturale, senza ingerire sostanze chimiche.


Ecco, dunque, la top 5 delle erbe aromatiche:

Alloro: le sue foglie scure e profumate trovano largo utilizzo in molte ricette tipiche della nostra cucina, per guarnire pietanze di carne e non solo. Ma forse non tutti sanno che l’alloro è una delle erbe aromatiche più ricche di olii essenziali, come il cineolo, il geraniolo ed il limonene, che favoriscono la diuresi ed il dimagrimento. Vanta, inoltre, un effetto sgonfiante, utile nella lotta al peso in eccesso. Tre tazze di infuso di alloro con un pizzico di cannella per potenziarne gli effetti costituiscono un supporto al dimagrimento, sebbene questo rimedio sia sconsigliato alle donne in gravidanza, ai più piccoli ed alle persone affette da ulcera o sindrome del colon irritabile.

Melissa: nota soprattutto per i suoi effetti rilassanti e per la sua efficacia contro lo stress, ha anche proprietà drenanti e sgonfianti. Al contrario di molti prodotti definiti stimolanti, la melissa è una delle erbe aromatiche che maggiormente rilassa e placa lo stress, contrastando gli attacchi di fame nervosa, facilitando l’adozione di un adeguato regime alimentare ed una nutrizione più sana e non sregolata.

Prezzemolo: Le radici e le parti aeree di questa pianta vantano proprietà purificanti, svolgendo un’importante azione diuretica e drenante, utile per eliminare i liquidi in eccesso e ripulire l’organismo. Contribuisce, inoltre, a mantenere i reni liberi da impurità ed a proteggere il tratto urinario dalle infezioni. Grazie a queste sue proprietà, il prezzemolo costituisce un elemento importante in molte diete, accelerando la perdita di peso dovuta alla ritenzione liquida.

Cardamomo: ampiamente utilizzato nella cucina indiana, il cardamomo è anche uno degli aiuti più potenti ed efficaci nella lotta al peso in eccesso: le sue proprietà termogeniche favoriscono l’aumento della temperatura corporea e rendono il metabolismo più veloce, migliorando al tempo stesso l’abilità del corpo nel bruciare i grassi. Il cardamomo, inoltre, accresce la tolleranza al glucosio, migliora la digestione e protegge lo stomaco da eventuali disturbi. Come se ciò non bastasse, questa pianta contrasta l’insorgere del diabete, migliora la circolazione ed elimina le tossine in eccesso.

Timo: comunemente usato per aromatizzare ed insaporire numerosi piatti, specie la carne, il timo ha proprietà antisettiche ed antidolorifiche, apportando effetti benefici sul tratto respiratorio. Quest’erba costituisce un ottimo rimedio al senso di gonfiore e contribuisce in modo del tutto naturale all’eliminazione del grasso dalle regioni addominali.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.