cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 21:23
Temi caldi
SPECIALE
5G Italy, verso le Tlc del Futuro

5G Italy, verso le Tlc del Futuro

5G, Blefari Melazzi (Cnit): 'Cresce numero università entrate in consorzio'

"Il Cnit è un consorzio di università pubblico e il loro numero è cresciuto in questi anni di cinque unità. Di fatto raggruppiamo tutte le università che si occupano di telecomunicazioni in Italia". Lo ha detto Nicola Blefari Melazzi, direttore del Cnit, aprendo i lavori dell'evento '5G Italy, verso le Tlc del futuro', organizzato dal consorzio.

5G, Galli (Inwit): 'Pronti con torri a sviluppo reti'

"La sfida importante per Inwit è rendere la rete ancora più presente sul territorio" dove la società dispone di 23mila torri e altri apparati al servizio degli operatori per il tlc e infatti "nell'ultimo anno abbiamo realizzato 400 nuovi siti; abbiamo acquisito e rinnovato le gallerie interne alle autostrade e abilitato ospedali alla connessione con tecnologia Das". Lo ha detto il direttore generale di Inwit Diego Galli intervenendo sul ruolo strategico della società rispetto allo sviluppo del 5G...

alternate text

5G, Billet (Cvcn): 'Su standard dobbiamo presidiare tavoli'

"Le nuove tecnologie richiedono nuovi approcci: quando il 5G scalerà e arriveremo a soluzioni flessibili con l'impiego di intelligenza artificiale il tema sarà come possiamo organizzarci. Non possiamo usare il metodo 'mi porti il prodotto e lo certifico' perchè il prodotto sarà un insieme di codici che fra sei mesi saranno magari modificati, e dopo un anno stravolti". A sottolinearlo è Andrea Billet, Direttore del Cvcn centro valutazione certificazione nazionale, intervenendo al 5G Italy promosso...

alternate text

5G, Ghiglia (Privacy): 'Impatterà su vita persone, proteggere dati'

"Siamo consapevoli che la diffusione del 5G costituirà un fattore determinante per lo sviluppo dei servizi digitali inaugurando una nuova era di interconnessione e di internet of things e ipercollegando la nostra vita attraverso i nostri device", ma questo passaggio certamente positivo deve essere accompagnato da una "legislazione in grado di proteggere la mente umana; passare da un habeas corpus a un habeas mente". Lo afferma Agostino Ghiglia componente del Garante della privacy intervenendo all...

alternate text

5G, Levi (Iliad): 'In caso consolidamento settore noi pronti a essere parte attiva'

“L’obiettivo comune è avere reti performanti e lasciare risorse agli operatori per investire. L’introito dell’asta 5G ha fatto confluire ingenti risorse nelle casse dello stato ma alla fine ha lasciato meno risorse per il settore nel tempo. In futuro visto che allocazioni di frequenze ce ne saranno altre l’auspicio è che si bilanci tra l’obbligo di pagamenti a breve e una visione a lungo termine”. Così l’Ad di Iliad Benedetto Levi intervenendo a 5G Italy organizzato dal Cnit.

alternate text

Tlc, Butti: 'Inizio con Meta e Fb incontri con Ott'

"Il tavolo che ho annunciato (con gli operatori n.d.r.) probabilmente lo convocherò a gennaio: ho atteso a convocarlo perché abbiamo aspettato una ventina di giorni l'attribuzione delle deleghe e ora le deleghe sono inequivocabili. So che le obiezioni da parte degli operatori possono: 'è l'ennesimo tavolo, ne abbiamo già fatti'. Ma io vorrei proposte per esempio sul rapporto tra i nostri operatori e il vasto mondo degli Ott. Domani incontrerò Meta e Facebook, comincio così una serie di incontri p...

alternate text

5G, Corti (Windtre): 'Serve nuova politica industriale per continuare a investire in reti'

"La competitività del made in Italy e del nostro sistema produttivo dipende anche dallo stato di salute delle telecomunicazioni, un settore che necessita di nuove regole e di una politica industriale lungimirante per consentire agli operatori di continuare a investire nelle reti". Lo dichiara Gianluca Corti, amministratore delegato di Windtre all’evento 5G Italy.

alternate text

5G, Missori (Ericsson): 'Intervenire per permettere investimenti da operatori'

"L’industria delle telecomunicazioni sta vivendo un momento di svolta. Se da un lato vi è la volontà di continuare a investire per accelerare l’implementazione del 5G, dall’altro occorre fare i conti con un aumento incredibile dei costi, tra cui quelli energetici. Ad oggi gli operatori italiani non sono classificati come energivori nonostante il settore si collochi al terzo posto nella classifica delle industrie a più alto consumo di energia. Occorre intervenire con urgenza, considerando che alla...

alternate text

5G, De Fina (Italtel): 'Pnrr è stimolo per sviluppo reti e traino domanda'

"Il Pnrr rappresenta uno stimolo per lo sviluppo delle reti, operando al contempo come traino della domanda. Le missioni legate alla trasformazione digitale richiedono servizi evoluti 5G con applicazione in diversi capitoli del Piano, dal Monitoraggio digitale delle Reti Idriche alla digitalizzazione dei processi nei sistemi portuali e aeroportuali e nelle Strutture Ospedaliere". A sottolinearlo è stata Silvia De Fina, Head of 5G Engineering and Business Development di Italtel, parlando a "5G Ita...

alternate text

Tlc, le proposte delle telco al governo nel corso dell’annuale appuntamento di 5G Italy

Due giorni di confronto e dibattito con al centro della discussione la telecomunicazione del futuro, questo è quanto si è vissuto con la quinta edizione di 5G ITALY – The Global Meeting in Rome tenutasi nella Galleria del Cardinale Colonna. Un appuntamento importante dove i CEO delle telco hanno illustrato le loro proposte al Governo, utili per rilanciare il settore. Una conferenza annuale, organizzata dal CNIT – Consorzio Annuale Interuniversitario per le Telecomunicazioni, che si conferma esser...

alternate text

Tlc, Billet (ACN): “Idea è creare un ecosistema per sensibilizzare e creare competenze su sicurezza”

“Un bel parterre con argomenti molto interessanti”, ha esordito così il Direttore del Servizio Certificazione di ACN, Andrea Billet, parlando della quinta edizione di 5G Italy, tenutosi a Roma presso la Galleria del Cardinale Colonna. “E’ importante che attorno al tavolo ci sono persone con visioni differenti perché il confronto fa crescere”, ha continuato soffermandosi sull’evento. “La nostra idea è di creare un ecosistema basato sulla presa di coscienza sia a livello di pubblica amministrazione...

alternate text

5G Italy, Levi (Iliad): “Inadeguato l’assetto normativo del nostro settore”

“E’ necessario che le condizioni di contorno agli investimenti degli operatori del sistema delle telecomunicazioni in Italia mutino: l’assetto normativo del nostro settore è un assetto di altri tempi, inadatto con le esigenze che gli operatori hanno di continuare a investire. C’è ancora un’eccessiva burocrazia che limita e rallenta gli investimenti: è necessario ripensare questo assetto per consentire agli operatori di portare avanti gli ambiziosi investimenti che stanno effettuando”.

alternate text

5G Italy, Butti: “In ritardo, problemi su implementazione piano”

“Mi sembra che sia una conferenza estremamente importante perché mette a confronto tutti i portatori di interesse. E’ un po’ quello che vorremmo fare noi anche a livello governativo, non solo sul 5G ma anche sul cloud e su tutte le grandi questioni che sono aperte perché se non si ragiona con tutti i portatori di interesse non si possono conoscere i dettagli di determinate situazioni, poi si fa sintesi e si fa una proposta politica. Siamo in ritardo, ci sono dei problemi seri per quanto riguarda ...

alternate text

5G Italy, Blefari Melazzi (CNIT): “Grazie a Pnrr abbiamo occasione storica”

“Il momento storico è particolarmente favorevole, ci troviamo di fronte a un’occasione storica: abbiamo ottenuto i finanziamenti del Pnrr che sono estremamente rilevanti. Nella ricerca italiana ci sono diversi strumenti, quali i partnerariati estesi, i centri nazionali e le infrastrutture di ricerca che metteranno nel nostro sistema circa 6 miliardi di euro. Abbiamo la responsabilità di usarli bene”.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza