cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 18:40
Temi caldi
SPECIALE
Osservatorio Terziario Manageritalia

Osservatorio Terziario Manageritalia

Al via Osservatorio del terziario di Manageritalia

Oggi è stato lanciato l’Osservatorio del terziario di Manageritalia che sviluppa un dibattito con istituzioni, business community e società sul ruolo e sulla rilevanza del terziario nell’economia italiana. Le analisi dell’andamento dei settori dei servizi evidenziano infatti le opportunità che essi rappresentano per lo sviluppo sostenibile e la competitività dell’Italia.

Osserv. terziario Manageritalia: settore interdipendente con manifattura e costruzioni

Il settore dei servizi italiano e quelli della manifattura, costruzioni ed utilities sono fortemente interdipendenti. Il terziario genera attività di produzione di altri settori poco inferiore a quella che le attività manifatturiere generano in altri settori. Emerge dall’incontro di oggi che ha visto il lancio dell’Osservatorio del terziario Manageritalia con un rapporto sviluppato in collaborazione con Oxford Economics (L’evoluzione del settore dei servizi in Italia dal 2010) e Bcf (L’impatto de...

alternate text

Osserv. terziario Manageritalia, scarso sfruttamento commercio internazionale

Una spiegazione dell’arretratezza dei servizi italiani rispetto agli altri Paesi avanzati è il non aver ancora sfruttato appieno il commercio internazionale. Emerge dall’incontro di oggi che ha visto il lancio dell’Osservatorio del terziario Manageritalia con un rapporto sviluppato in collaborazione con Oxford Economics (L’evoluzione del settore dei servizi in Italia dal 2010) e Bcf (L’impatto del Covid sui settori del terziario).

alternate text

Osserv. terziario Manageritalia, uscire da crisi con sostegni lavoro

La complessa eterogeneità dell’impatto della crisi data dal Covid in Italia rappresenta una sfida per le politiche per la ripresa. Le osservazioni riportate nei lavori recenti di Oxford Economics e dell’Osservatorio del terziario di ManagerItalia portano l’attenzione del legislatore verso la necessità di incentivare gli investimenti e aumentare l’apertura al commercio internazionale per garantire una crescita della produttività in linea con i principali Paesi europei.

Osservatorio terziario Manageritalia, in Italia settore vale il 74,4% pil

Il terziario vale oggi in Italia il 74,4% del pil. Nel decennio pre-pandemia il settore dei servizi italiano, pur mostrando un tasso di crescita medio annuo (0,3%) superiore a quello complessivo dell’economia italiana (0,15%), ha avuto una crescita più lenta rispetto all'intera eurozona. Emerge dall’incontro di oggi che ha visto il lancio dell’Osservatorio del terziario Manageritalia con un rapporto sviluppato in collaborazione con Oxford Economics (L’evoluzione del settore dei servizi in Italia ...

alternate text

Osserv. terziario Manageritalia, livelli pre-pandemia lontani per attività professionali

Una prospettiva non particolarmente rosea post Covid riguarda il settore delle attività professionali. La ripresa del settore ha iniziato a perdere slancio dopo una forte performance nella seconda metà dello scorso anno, ma è difficile ipotizzare un ritorno ai livelli pre-pandemici nel prossimo futuro. Emerge dall’incontro di oggi che ha visto il lancio dell’Osservatorio del terziario Manageritalia con un rapporto sviluppato in collaborazione con Oxford Economics (L’evoluzione del settore dei ser...

alternate text

Osservatorio terziario Manageritalia: intensità degli investimenti spinge la produttività del lavoro

Esiste una forte relazione positiva tra intensità degli investimenti e produttività del lavoro, a livello di settore (al netto degli effetti di Paese e periodo). Emerge dall’incontro di oggi che ha visto il lancio dell’Osservatorio del terziario Manageritalia con un rapporto sviluppato in collaborazione con Oxford Economics (L’evoluzione del settore dei servizi in Italia dal 2010) e Bcf (L’impatto del Covid sui settori del terziario).

alternate text

Covid, Osserv. terziario Manageritalia: colpiti i servizi di alloggio e ristorazione

La crisi dovuta alla pandemia ha colpito in maniera fortemente diseguale i diversi settori del terziario. Duramente colpiti risultano i servizi di alloggio e ristorazione, con una perdita di valore aggiunto del 36% ed una perdita occupazionale del 7,5%. Al contrario, settori come quello dell’informazione e comunicazione hanno variazioni vicine allo zero sia per quanto riguarda il valore aggiunto che per quanto riguarda l’occupazione. Emerge dall’incontro di oggi che ha visto il lancio dell’Osserv...

alternate text

Filippucci (Bcf): "Per rilancio occupazione tenere conto settore terziario"

"E' importante nel definire i prossimi step di politica economica tenere in maggiore conto il rilancio occupazionale del settore terziario, il più importante per dimensioni". A dirlo Francesco Filippucci, partner Bcf, in occasione della presentazione online dell'Osservatorio del terziario Manageritalia.

alternate text

Costantino (Crif group): "Per uscita crisi cruciale rinnovare patto banche-imprese"

"L’uscita dalla crisi richiederà un vero e proprio cambio di paradigma". A dirlo Giorgio Costantino, executive director global transformation services Crif group, in occasione della presentazione online dell'Osservatorio del terziario Manageritalia. "Cruciale - avverte - sarà un rinnovato patto tra banche e imprese basato fiducia, condivisione delle informazioni, utilizzo di canali digitali e/o analisi dei processi di business. La misurazione di intangibles (i.e. livello di innovazione e/o di dig...

alternate text

Mantovani (Manageritalia): 'Con Osservatorio terziario luce su settore articolato'

"Con l'Osservatorio del terziario accendiamo una luce sul settore economico più ampio e articolato della nostra economia. Uno sguardo approfondito e necessario, che vuole superare le analisi parziali". A dirlo Mario Mantovani, presidente Manageritalia, in occasione dell’incontro che ha visto il debutto dell’Osservatorio del Terziario Manageritalia con analisi sviluppate in collaborazione con Oxford Economics (L’evoluzione del settore dei servizi in Italia dal 2010) e Bcf (L’impatto del Covid sui ...

alternate text

Rossi (Osserv. terziario Manageritalia): 'Settore poco esposto a concorrenza'

"Il terziario nella sua forte crescita (+7,5 punti percentuali l’aumento della quota sul pil negli ultimi 40 anni) è rimasto indietro nella capacità di esportare sviluppandosi, a differenza della manifattura, soprattutto grazie alla domanda interna, con un’evidente minore esposizione alla concorrenza". A dirlo Emilio Rossi, direttore Osservatorio terziario Manageritalia e senior advisor Oxford Economics, in occasione della presentazione online dell'Osservatorio.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza