cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 16:43
Temi caldi
SPECIALE
Findus insieme a Lifegate e Coop per la tutela della laguna di Venezia

Findus insieme a Lifegate e Coop per la tutela della laguna di Venezia

Findus a Venezia per la giornata mondiale degli oceani

Un’imbarcazione con un Capitano “speciale” al timone, salpata questa mattina da Fondamenta Nove a Venezia. Un equipaggio composto da circa 50 volontari coinvolti dall’associazione Venice Lagoon Plastic Free. Destinazione l’Isola del Lazzaretto. È partita così l’iniziativa di clean up del territorio, promossa da Findus e organizzata questa mattina in concomitanza con la Giornata Mondiale degli Oceani, con l’obiettivo di raccogliere quanti più rifiuti di plastica abbandonati possibili.

Lifegate: 'A Venezia con Findus e Coop per tutela laguna'

Messo in funzione nel porto dell’Isola veneziana della Certosa il 'cestino mangia-plastica'. "Siamo orgogliosi di essere qui a Venezia insieme a Findus, e in collaborazione con Coop, per dare un contributo concreto alla salute di questo prezioso ecosistema grazie al Seabin, in funzione all'Isola della Certosa, che sta togliendo plastiche e microplastiche dall'acqua – dichiara Simona Roveda, Co-founder, Direttrice Editoriale e Comunicazione di LifeGate - Siamo in una delle città più belle e amate ...

alternate text

Vento Venezia, 'laguna è un ecosistema unico da tutelare'

Nell’ambito della campagna e nella ricorrenza della Giornata mondiale degli Oceani, questa mattina Findus ha avviato a Venezia un nuovo Seabin, lo speciale cestino mangia plastica posizionato presso l’Isola della Certosa, dove ha sede il centro servizi polifunzionale per la nautica della società Vento di Venezia.

alternate text

Mare, nella laguna di Venezia avviato il cestino 'mangia rifiuti'

Oggi, nella giornata dedicata alla tutela degli oceani e dei mari, Findus compie a Venezia un ulteriore passo avanti: l’accensione di un Seabin, il cestino 'mangia rifiuti' capace di catturare circa 1,5 kg di detriti galleggianti al giorno, posizionato nelle acque antistanti l’Isola della Certosa. "L’adozione di questo Seabin e degli altri 9 adottati finora – racconta Manuel Rubini, Brand Manager Capitan Findus – segna un ulteriore passo in avanti nell’ ampio percorso di sostenibilità ambientale ...

A Venezia con capitan Findus a caccia della plastica abbandonata

Felici di aver organizzato in collaborazione con Venezia Venice Lagoon Plastic Free, un’attività di pulizia del sentiero del Lazzaretto. Ancor più oggi, con la messa in funzione dell’ultimo di 10 Seabin posizionati lungo le coste italiane che permetteranno di rimuovere 5.000 kg di rifiuti l’anno, incluse le microplastiche. Un progetto che è soltanto una tappa del percorso di sostenibilità ambientale intrapreso da Findus. 

alternate text

Acceso il primo Seabin di Venezia presso l’isola della Certosa

Venezia è vetrina e laboratorio di soluzioni per migliorare l’ambiente e la vita dei cittadini, in un contesto delicato come la Laguna. Per questo imprese illuminate che si spendono in operazioni di sensibilizzazione trovano gran successo. Un passo per sensibilizzare gli operatori e far capire quanto si possa contenere l’impatto ambientale. 

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza