cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 00:11
Temi caldi

Ucraina, missile Russia su centro commerciale: 20 morti - Video

28 giugno 2022 | 07.36
LETTURA: 2 minuti

I dispersi sono 40. Zelensky: "E' un atto terroristico". Mosca: "Colpito deposito d'armi"

alternate text

Sale in Ucraina il bilancio delle vittime dell'attacco missilistico di ieri pomeriggio contro il centro commerciale a Kremenchuk, nella regione di Poltava: "Si sa già di oltre 20 morti e 59 feriti, di cui 25 ricoverati in ospedale", a cui si aggiungono 40 dispersi, rende noto in un briefing Kyrylo Tymoshenko, il vice capo dell'Ufficio presidenziale.

Leggi anche

"L'attacco russo al centro commerciale di Kremenchuk è uno degli atti terroristici più temerari della storia europea. Una città tranquilla, un normale centro commerciale con al suo interno donne e bambini, civili. Prima dell'annuncio dell'allarme aereo c'erano circa mille persone", ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, sottolineando che fortunatamente la maggior parte dei presenti è riuscita a mettersi in salvo. Zelensky ha poi però lamentato il fatto che diverse persone siano rimaste all'interno. "Non è un errore dei missili", ha sottolineato parlando di attacco premeditato.

"Tutti i feriti - ha poi voluto assicurare - hanno ricevuto l'assistenza necessaria: i medici di Kiev sono già andati a Kremenchuk. Il ministro degli Interni sarà presente e coordinerà tutte le azioni necessarie", ha aggiunto, prima di esprimere le proprie condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime di questo "terribile attentato terroristico".

Il presidente ha quindi ricordato ai concittadini che in caso di "allarme aereo vadano nei rifugi", avvertendo che la "Russia non si fermerà davanti a nulla". Zelensky ha quindi annunciato di aver chiesto ai membri del G7 di qualificare la Russia come stato "che sponsorizza il terrorismo". "Questa decisione è chiaramente necessaria, e deve essere appoggiata da tutto il mondo democratico. Ho detto questo ai partecipanti al G7 in Germania". "Lo stato russo si è trasformato nell'organizzazione terroristica più grande del mondo. Questo è un fatto. E deve essere un assunto legale", ha aggiunto. "E tutti nel mondo dovrebbero sapere che comprare o trasportare petrolio russo, mantenersi in contatto con le banche russe, pagare imposte o diritti allo stato russo è dare denaro ai terroristi", ha concluso.

Secondo Mosca, nella città ucraina di Kremenchuk le forze russe "hanno effettuato un attacco con armi aeree di precisione contro depositi di armi e munizioni ricevute da Usa e Paesi europei", come afferma il ministero della Difesa.

La Russia, riporta il Guardian, afferma di "continuare a colpire siti militari sul territorio ucraino" e sostiene che "a seguito dell'attacco di precisione sono state colpite armi e munizioni di fabbricazione occidentale, in un'area di stoccaggio per la successiva spedizione alle truppe ucraine in Donbass". "La detonazione delle munizioni - affermano ancora dal ministero della Difesa di Mosca - ha provocato un incendio in un centro commerciale non in uso che si trova vicino al sito".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza