Home . Cultura . 'The Nymphs Orchestra' di Emiliano Maggi in mostra a Roma

'The Nymphs Orchestra' di Emiliano Maggi in mostra a Roma

Venerdì presso la sala Santa Rita la scultura alborea tramutata in strumenti musicali

CULTURA
'The Nymphs Orchestra' di Emiliano Maggi in mostra a Roma

'The Nymphs Orchestra' è il nuovo progetto performativo di Emiliano Maggi appositamente ideato per la sala Santa Rita, a Roma, in mostra venerdì. Alberi trasmutati in strumenti musicali faranno risuonare l’incredibile navata seicentesca della ex chiesa di Piazza Campitelli.

Con l’intervento dell’artista i corpi lignei assumono infatti nuova vita nelle strutture e nelle componenti di chitarre elettriche e verranno suonati dal vivo in una vera e propria esecuzione musicale polifonica, superando cosí la loro valenza puramente scultorea.

In un corto circuito tra corpi arborei e visioni heavy metal 'The Nymphs Orchestra' rievoca un mondo di natura ancestrale con innestati elementi del presente, raccontando cosí il mito delle ninfe attraverso una profonda e ipnotica esperienza sonora.

Emiliano Maggi (Roma 1977) vive e lavora a Roma. La sua sfaccettata ricerca ha sempre saputo coniugare scenari psichedelici a simbolismo mitologico, ritualità e iconografia rurale fatta di fiaba e sogno a ipnotiche ambientazioni da horror nostrano anni ‘70.

Il tutto raccontato con una poliedrica produzione che spazia dalla performance alla produzione di gioielli, dall’acclamatissimo progetto musicale Estasy a lavori fotografici e pittorici.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI