Home . Fatti . Cronaca

Dna nella spazzatura: Mara Carfagna presenta interrogazione

Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei Deputati, ha presentato un'interrogazione parlamentare ai ministri della Salute Beatrice Lorenzin, al ministro dell'Interno Angelino Alfano e al ministro della Giustizia Andrea Orlando in merito all'inchiesta Adnkronos sul tema delle violenze sessuali

Dna nella spazzatura: Lella Costa, è un insulto e uno spreco

"E' un insulto, un'umiliazione e uno spreco". Lella Costa reagisce con stupore, amarezza, indignazione a quanto emerge dall'inchiesta condotta dall'Adnkronos in tema di violenze sessuali. Il fatto che tanti, troppi tamponi effettuati sulle vittime di stupro a Milano finiscano nei rifiuti dopo cinque anni, dopo essere stati conservati in freezer ma mai esaminati "è incredibile".

Dna nella spazzatura: Kustermann, Orlando faccia decreti per banca dati Dna

"Mi rivolgo al ministro della Giustizia Andrea Orlando che da un lato dovrebbe fare i decreti attuativi e trovare le risorse per finanziare la Banca dati nazionale del Dna dei condannati in via definitiva e dall’altro sul versante delle indagini per i reati sessuali dovrebbe garantire alle procure la copertura finanziaria". Lo afferma Alessandra Kustermann, responsabile del Soccorso violenza sessuale e domestica della clinica Mangiagalli di Milano, commenta l'inchiesta sulle violenze sessuali dell'Adnkronos.

Fondazioni europee in campo a favore minori migranti non accompagnati

Fondazioni europee in campo per un impegno concreto a favore dei minori non accompagnati che sbarcano sulle coste italiane, dopo i viaggi della speranza, un problema che sta crescendo per numeri e per conseguenze in modo esponenziale. L'annuncio oggi a Milano in occasione della tre giorni dell’Assemblea Generale dell’Efc

Roma: ciclisti romani ironizzano sul maxicartellone in Vaticano

Saranno pure sovrastati dai problemi che il traffico motorizzato pone loro, ma i ciclisti romani non perdono l'abitudine di ironizzare propria degli abitanti della Capitale. Da qualche ora, sui social di riferimento per i ciclisti della Critical Mass, gli attivisti si stanno divertendo a sostituire con i loro ritratti la maxifoto della Fiat su sfondo rosso a due passi dal Cupolone e in territorio del Vaticano, immagine resa "famosa" dall'interrogazione di Paola Taverna e Michela Montevecchi...