Home . Fatti . Cronaca

Terrorismo, allarme dei Servizi: "Dalla Libia possibile minaccia diretta per l'Italia"

Relazione dell'Intelligence: "Il nostro Paese potenziale obiettivo per la sua valenza simbolica ma non sono emerse attività ostili in territorio nazionale riconducibili allo Stato Islamico". E si sottolinea: "Plausibile il rischio di infiltrazioni dai flussi dell'immigrazione". Boia dell'Is, bufera su intelligence Gb. Mohammed Emwazi, cittadino britannico, viveva nella zona ovest di Londra. Mosul, jihadisti distruggono le statue del museo (Video). Allarme in Siria, "280 i cristiani assiri rapiti"

Fonsai: processo Torino, Peluso teste in aula

E' il giorno di Piergiorgio Peluso, figlio dell'ex ministro Cancellieri ex manager Fonsai, chiamato come testimone nel processo di Torino per il presunto falso in bilancio di Fonsai del 2010. Peluso, direttore generale della societa' di assicurazione dal giugno 2011 al gennaio 2012 non e' indagato nell'inchiesta di Torino ed e' stato citato come teste dal pm Marco Gianoglio. Viene sentito in aula questo pomeriggio. Ascoltato dai magistrati torinesi come persona informata sui fatti nel marzo...

Case Roma: avanti tutta della maggioranza seduta a oltranza

Avanti tutta della maggioranza in aula Giulio Cesare per arrivare al voto sulla delibera 88, riguardante la vendita del patrimonio. ''Seduta a oltranza con una pausa dalle 15 alle 17 per permettere lo svolgimento della manifestazione di Forza Italia'', è stata la proposta del capogruppo PD Fabrizio Panecaldo, approvata dall'aula.

Caso Ceste: Riesame, azione impulsiva non premeditata

Michele Buoninconti avrebbe ucciso la moglie Elena Ceste in un'azione impulsiva, non premeditata. Lo spiegano i giudici del Tribunale del Riesame di Torino nelle motivazioni dell'ordinanza con cui hanno confermato il carcere per il marito della casalinga di Costigliole d'Asti, escludendo pero' l'aggravante della premeditazione. Secondo i giudici la donna e' stata "investita da una reazione improvvisa e violenta dell'indagato, piuttosto che un'ideazione criminosa rimasta ferma e irrevocabile da...