Home . Fatti . Cronaca . Anziano giù da scogliera, fermati due minorenni per omicidio e tentata rapina

Anziano giù da scogliera, fermati due minorenni per omicidio e tentata rapina

CRONACA
Anziano giù da scogliera, fermati due minorenni per omicidio e tentata rapina

(Fotogramma)

Sono accusati di omicidio aggravato, tentato omicidio e tentata rapina i due minorenni (17 e 15 anni) fermati oggi dai carabinieri nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Giuseppe Di Bello, 77 anni, spinto ieri pomeriggio sulla scogliera e poi precipitato in mare in località 'Calaverdegiglio' a nord di Monopoli, in provincia di Bari.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori ci sarebbe stato prima un battibecco, anche a scopo di rapina, tra i due giovani con la vittima e un suo amico in un caffè del centro cittadino, poi proseguito nei pressi della scogliera dove si è verificata la tragedia. I due giovani fermati sono gli stessi ascoltati a lungo oggi. Determinante si sarebbe rivelata la testimonianza dell’amico e coetaneo della vittima presente sul posto. Anche lui è stato spinto ed è finito in acqua ma è riuscito a salvarsi: di qui l’accusa, oltre che di omicidio, anche di tentato omicidio

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI