Home . Fatti . Cronaca . Psicologia, caos test d'ingresso alla Sapienza

Psicologia, caos test d'ingresso alla Sapienza

CRONACA
Psicologia, caos test d'ingresso alla Sapienza

(Fotogramma)

Caos per i test d'ingresso alla facoltà di Psicologia all'università La Sapienza di Roma. L'Unione degli Universitari fa il punto dopo "n’assemblea convocata a seguito delle gravi irregolarità segnalate relativamente al test dello scorso 4 settembre per i corsi di studio magistrali di Psicologia. Siamo intervenuti alla presenza del Vicepreside di Facoltà e di numerosi studenti per chiedere che le immatricolazioni vengano aperte a tutti gli iscritti al test. L’Ateneo ha proposto di rifare il test nei prossimi giorni, annullando di fatto gli esiti del test dello scorso 4 settembre. Riteniamo inaccettabile questa proposta che crea solo un ulteriore danno agli studenti. L’Ateneo ci ripensi e ammetta tutti gli studenti iscritti al test", si legge in un messaggio.

"Il 4 settembre hanno sostenuto il test circa 800 persone su 675 posti disponibili per l'accesso. Riteniamo che il numero di persone tagliate fuori sia esiguo e che è impensabile proporre di sostenere una nuova prova. La nostra richiesta è quella di garantire un'apertura del corso a tutti gli studenti iscritti al test", si legge ancora.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI