Home . Fatti . Esteri . Iran risponde a sanzioni Usa: "Costruiremo sottomarini nucleari"

Iran risponde a sanzioni Usa: "Costruiremo sottomarini nucleari"

ESTERI
Iran risponde a sanzioni Usa: Costruiremo sottomarini nucleari

(Xinhua)

Il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha ordinato al capo dell'Organizzazione per l'Energia Atomica della Repubblica islamica, Ali Akbar Salehi, di avviare un progetto per la realizzazione di sottomarini a propulsione nucleare. Lo ha riferito la tv di Stato di Teheran, spiegando che la mossa è una reazione al rinnovo delle sanzioni contro l'Iran approvato nei giorni scorsi dal Congresso Usa e definito dallo stesso Rohani una "violazione" dell'accordo sul nucleare firmato a luglio dello scorso anno.

Secondo l'emittente, il presidente ha chiesto a Salehi di "pianificare la progettazione e la produzione di motori a propulsione nucleare per il trasporto marittimo".

Dopo l'intesa siglata con il gruppo 5+1, gli Stati Uniti hanno sospeso le sanzioni nei confronti di Teheran legate al nucleare. Quelle rinnovate di recente dal Congresso si riferiscono al mancato rispetto - secondo Washington - da parte dell'Iran dei diritti umani, al suo sostegno al "terrorismo" e allo sviluppo del suo programma di missili balistici. Per diventare definitivo il rinnovo delle sanzioni necessita della firma del presidente.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI