Home . Fatti . Politica . 'Ndrangheta, minacciati giornalisti Rai a Isola Capo Rizzuto

'Ndrangheta, minacciati giornalisti Rai a Isola Capo Rizzuto

POLITICA
'Ndrangheta, minacciati giornalisti Rai a Isola Capo Rizzuto

(Fotogramma)

Il Cdr di Rainews24 e l'Esecutivo UsigRai "condannano duramente" quanto accaduto martedì quando "la collega Angela Caponnetto e l'operatore, impegnati nel racconto di quanto sta accadendo a Isola Capo Rizzuto dopo i 68 fermi collegati all’inchiesta sulla gestione del Cara che vede coinvolti anche il governatore delle Misericordie Leonardo Sacco e don Edoardo Scordio, sono stati vittime di una aggressione verbale con minacce di morte da parte di due uomini usciti dalla canonica della chiesa di Maria Assunta".

"La giornalista di Rainews24, insieme all'operatore e a una troupe de La7 - fanno sapere - sono stati inseguiti fino a una strada senza uscita con il preciso intento di impedire la realizzazione del servizio e del collegamento. Un atto intimidatorio preoccupante, che i colleghi hanno immediatamente denunciato ai carabinieri".

Il cdr di Rainews24 e l'Esecutivo UsigRai, si ribadisce, "condannano duramente questo episodio che si aggiunge ad altre intimidazioni subite ogni giorno da decine di colleghi che documentano e raccontano fatti legati alla criminalità organizzata e mafiosa. Illuminare il loro lavoro è per tutti noi un dovere".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI