Home . Lavoro . Dati . Cochlear Italia: nel 2017 fatturato di 21,2 mln (+3,5%)

Cochlear Italia: nel 2017 fatturato di 21,2 mln (+3,5%)

DATI
Cochlear Italia: nel 2017 fatturato di 21,2 mln (+3,5%)

Cochlear Italia, branca della omonima multinazionale con sede in Australia, leader globale nella produzione di impianti cocleari che dal 1982 ha aiutato più di 450mila persone in oltre 100 nazioni a ritrovare la percezione uditiva, ha chiuso il bilancio in forte attivo. L’anno finanziario si è infatti concluso con un fatturato di 21,2 milioni di euro (il volume di affari a livello internazionale vale invece 800 mln di euro) con un incremento percentuale pari al 3,5% rispetto al precedente bilancio e un Ebitda di 925mila euro, anch’esso in crescita del 4,6%. L'utile netto (Ebit) ammonta nel 2017 a 502.508 euro.

Questi dati confermano il positivo trend di Cochlear Italia, che ha registrato in particolare una crescita double digit nel numero di impianti venduti anche grazie agli sforzi in termini di marketing e alle iniziative di sensibilizzazione sull’impatto sociale della sordità e delle altre patologie dell’udito. Un particolare supporto alla crescita è venuto dal lancio nell’anno, di due nuovi prodotti: il CI532, il più sottile e raffinato elettrodo mai prodotto e il Kanso, il primo processore 'Off the Ear', prodotto da Cochlear. Il costante investimento nella ricerca e lo sviluppo di dispositivi sempre più evoluti dal punto di vista tecnologico -si legge in una nota- hanno conferito all’azienda la leadership sul territorio nazionale, dove le persone affette da vari stadi di ipoacusia (da moderata a profonda) sono oggi oltre 7 milioni (solo il 25% porta però un dispositivo acustico).

“Gli ottimi risultati di bilancio - dichiara Carlo Martinelli, amministratore delegato di Cochlear Italia - ribadiscono la solidità dell’azienda e la sua leadership in un mercato, quello di Medical Device, sempre più competitivo e difficile. La crescita in Italia rispecchia quella dell’intero gruppo a conferma del fatto che l’assoluta dedizione alla qualità dei prodotti e delle persone, gli investimenti in innovazione, il focus sul paziente e l’etica senza compromessi sono ancora oggi i più importanti fattori di successo nel business. La nostra storia si basa sulla ricerca e sul progresso, che ci hanno guidati alla creazione di tecnologie uniche, in grado di cambiare davvero la vita delle persone, e oggi fortunatamente divenute uno standard nel mercato dei sistemi acustici impiantabili. Per il futuro, il nostro primo obiettivo è di rimanere pionieri in questo processo, proseguendo nel solco di una consolidata tradizione”, conclude.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI