Home . Lavoro . Made-in-italy . Friuli Venezia Giulia: una rete per promuovere donne artigiane

Friuli Venezia Giulia: una rete per promuovere donne artigiane

MADE-IN-ITALY
Friuli Venezia Giulia: una rete per promuovere donne artigiane

"Far crescere il tessuto artigiano delle donne in Friuli Venezia Giulia, un tessuto che c'è, è vivo e che vogliamo rafforzare". E' questo l'obiettivo del progetto 'Aten@' nelle parole dell'assessore regionale al Lavoro, formazione e pari opportunità del Friuli Venezia Giulia, Loredana Panariti, che lo ha illustrato oggi a Trieste insieme ai partner, le Acli regionali del Friuli Venezia Giulia, Confartigianato Fvg, il Movimento Donne Impresa di Confartigianato e il Comune di Gradisca d'Isonzo. 'Athen@' punta a creare una rete di donne artigiane cui offrire occasioni di crescita personale e professionale per la diffusione della cultura d'impresa e una migliore conduzione della propria attività grazie allo sviluppo di iniziative innovative nell'ambito della comunicazione digitale e dello storytelling.

Il percorso formativo, di 34 giornate gratuite e destinato a 80 partecipanti, si svilupperà nei quattro territori provinciali articolandosi in due direttrici: l'aumento dell'autostima e della fiducia in se stesse per far emergere risorse e talenti latenti; la comunicazione e il marketing digitale per promuovere il proprio saper fare attraverso lo storytelling sul web e i social network. Il progetto si rivolge quindi, come ha chiarito Panariti, "alle donne che sono già artigiane e a coloro che pensano di intraprendere un'attività artigiana". Come ha ricordato Filomena Avolio, presidente di Donne Imprese Fvg, sono circa 4.200 le imprenditrici artigiane in Friuli Venezia Giulia, il 2,3% in più rispetto al 2015. Inoltre, dal 2008 al 2016 la presenza femminile nell'imprenditoria in regione è aumentata del 12%.

Panariti ha evidenziato l'importanza di attivare processi di relazione tra le donne: "Aten@', oltre ad offrire una vetrina digitale che darà visibilità alle partecipanti, punta a creare una rete regionale di professioniste in grado di confrontarsi. A tale proposito è stata prevista anche una giornata conclusiva, aperta al pubblico, sui temi e sulle buone pratiche della partecipazione femminile al mercato del lavoro artigianato". Gli incontri di presentazione del 'Progetto Athen@' si terranno, sempre con inizio alle 18, il 23 febbraio a Trieste in via San Francesco 4/1, il 27 febbraio a Gradisca d'Isonzo in via Marziano Ciotti 49, il 2 marzo a Pordenone in via dell'Artigliere 8 e il 6 marzo a Udine in via del Pozzo 8.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.